Rende, oggi il gran finale della seconda edizione del “Il carnevale di Rende” · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Rende, oggi il gran finale della seconda edizione del “Il carnevale di Rende”

Print Friendly, PDF & Email

rende_carnevale_3RENDE (COSENZA) – Gran finale oggi pomeriggio per la seconda edizione del “Il Carnevale a Rende”. Dopo il successo di domenica pomeriggio con un Viale Rossini pieno di famiglie, bambini in maschere, musica, domani la giornata conclusiva con la sfilata e il concorso della migliore mascherina.

Un concorso dedicato ai bambini che con le loro maschere si presenteranno sul palco di Via Rossini dalle 16.00 e sfileranno per la gioia dei genitori, amici e parenti. La sfilata, evento della giornata conclusiva del il “Carnevale a Rende”, è organizzata dall’associazione culturale Niki Aprile Gatti. Ma ritorniamo per un attimo a quello che è successo nella domenica tutta coriandoli, sorrisi e musica. Una giornata che sarà ricordata da molti.

Rende non avrà tradizioni carnevalesche come le vicine Castrovillari e Amantea, ma da due anni lo sforzo organizzativo per creare una base almeno è presente. L’obiettivo, infatti, dell’Amministrazione Manna con il suo assessore alla Cultura e agli Eventi Vittorio Toscano è quello di storicizzare l’evento di Carnevale per far si che nei prossimi anni si potranno sfruttare finanziamenti diretti e indiretti. In questa seconda edizione è emersa un’altra notizia importante che è quella del coinvolgimento di tanta gente che è arrivata dalla presila, ma anche da Acri, Bisignano e Montalto.

Tanta gente che è stata coinvolta da un forte tam tam pubblicitario partito dal web e che, naturalmente, ha interessato le tv, le radio private che hanno offerto spot in ripetizione. Gradito e di qualità lo spettacolo teatrale di William Gatto che ha aperto la sfilata con la maschera calabrese di Giangurgolo. Applausi per la scelta di dare spazio alla totale calabresità di una maschera importante. E poi gli abiti d’epoca l’hanno fatta da padrone in una domenica infinita e ricca di emozioni. Ed eccoli sfilare i tanti artisti, stilisti, vestiti d’epoca di qualità, con la grande maestria degli alunni della scuola L. Da Vinci Nitti, sbandieratori di Bisignano e quei tamburi della Sila che hanno subito dato alla domenica di Carnevale quel rumore che sa tanto di gioia e d’allegria.

La rete di Facebook impazza con fotografie, commenti e complimenti all’Amministrazione Comunale che ,con coraggio, ha proposto un cartellone preparato in poco tempo e con pochissime risorse finanziarie. Molto hanno fatto le associazioni, le scuole di danza dell’area urbana ed uno staff organizzativo composto da professionisti di Rende che gratuitamente hanno offerto la loro esperienza e professionalità curando ogni minimo dettaglio di una sfilata molto applaudita e riuscita.

L’Amministrazione Comunale guidata da Marcello Manna tiene a ringraziare tutti questi protagonisti ,sopra citati, di una seconda edizione ancora più bella, ricca e intensa della prima. Domani pomeriggio non mancheranno le giostre, le maschere su ghiaccio e le animazioni con la mascotte di Walt Disney che faranno da cornice ad un’altra giornata da vivere con grande gioia e serenità.

Appuntamento oggi pomeriggio alle 15.00 con un parco giochi di Via Rossini che si annuncia più colorato e rumoroso che mai.

pubblicità

loading...