III Conferenza provinciale del Volontariato a Rende · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

III Conferenza provinciale del Volontariato a Rende

Print Friendly, PDF & Email

rende_conferenza_volontariato_2016RENDE (COSENZA) – Il Centro Servizi per il Volontariato della provincia di Cosenza organizza la III Conferenza provinciale del Volontariato, una due giorni di incontro e riflessione rivolta ai volontari di tutta la provincia che si terrà venerdì 4 e sabato 5 marzo presso l’Hotel San Francesco di Rende.

L’obiettivo è fare il punto sui cambiamenti che stanno interessando il volontariato e il terzo settore, ma anche valorizzare le iniziative promosse dalle associazioni sul territorio attraverso l’attivazione dei tavoli tematici: povertà, giovani, disabilità, protezione civile ed Europa.

I lavori prenderanno il via venerdì 4 marzo, alle ore 15.30 con la prima sessione “Sviluppo di comunità. Cosa cambia nel welfare” alla quale parteciperanno Maria Annunziata Longo, presidente Volontà Solidale – CSV Cosenza, Marcello Manna, sindaco di Rende, Gianfranco Tomao, prefetto di Cosenza e Lorenzo Maria Di Napoli, presidente CoGe – Comitato di Gestione Fondi speciali per il volontariato Calabria. Nell’occasione sarà presentato il report provinciale sulle organizzazioni di volontariato realizzato dal Centro servizi. Dall’analisi del CSV emerge, tra le altre cose, che sono 602 le Organizzazioni di Volontariato attive nella provincia di Cosenza, mentre i volontari sono più di 9mila. Relazioneranno Paolo Pantrini di Percorsi di secondo welfare, laboratorio di ricerca nato nell’aprile 2011 su iniziativa del Centro di Ricerca Luigi Einaudi di Torino in collaborazione con l’Università degli Studi di Milano e monsignor Salvatore Nunnari che si soffermerà sul valore del dono.

La seconda sessione, prevista alle 17.30, sarà incentrata su “La risposta del volontariato all’emergenza nuove povertà”. Il CSV Cosenza, insieme al tavolo nuove povertà, presenterà la mappa Rete Solidale che racchiude tutti i servizi presenti sul territorio (mense, docce, dormitori, assistenza alimentare e farmaceutica, vestiti, assistenza legale, ecc.) rivolti alla persone e alle famiglie in stato di bisogno. Sarà presente Federica Roccisano, assessore alle Politiche Sociali della Regione Calabria. Seguirà, sempre alla presenza dell’assessore regionale Roccisano, l’incontro “Percorsi a sostegno dell’autonomia dei disabili” durante il quale si approfondirà la legge sul Dopo di noi per garantire un futuro autonomo alle persone con disabilità fisica, psichica e sensoriale.

Sabato 5 marzo ci sarà la terza sessione di lavori, con inizio alle ore 9.30. Si parlerà della riforma del terzo settore e del sistema CSV. L’incontro, al quale saranno presenti tutti i CSV calabresi, vedrà la partecipazione del presidente di CSVnet – Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato, Stefano Tabò. Alle 11.30 è in programma la quarta sessione con il Laboratorio delle idee, momento di riflessione e animazione con i volontari. Dopo pranzo i lavori riprenderanno alle 15.00 con tre seminari in contemporanea organizzati dai tavoli Europa, Giovani e Protezione civile. A quest’ultimo tavolo parteciperà il capo della Protezione civile regionale, Carlo Tansi.

PROGRAMMA COMPLETO (PDF)

pubblicità

loading...