Cinque artisti della Provincia di Cosenza a Bruxelles espongono le loro opera alla galleria “Sogo” · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Cinque artisti della Provincia di Cosenza a Bruxelles espongono le loro opera alla galleria “Sogo”

toscano_artisti_galleria_sogoRENDE (COSENZA) – “Ho partecipato a Bruxelles alla prima mondiale dell’artista “Caroline Brisset” presso la galleria d’arte contemporanea “Art Thema” dove sin dal 1985 vengono realizzate le più importanti mostre degli artisti internazionali emergenti. Al Vernissage organizzato da Catherine Meulemans (mia amica e titolare della galleria d’arte che ringrazio per l’invito), erano presenti cinque artisti provenienti dalla Provincia di Cosenza: Adele Napolitano; Franco Paternostro; Luigi Rovella; Nik Cozzi; Gianfranco Pugliese, che attualmente espongono le loro opere sempre a Bruxelles nella galleria “Sogo”.

La Meulemans insieme ad altri colleghi galleristi è impegnata in un progetto di internazionalizzazione degli artisti del territorio e la partecipazione all’evento inaugurale della mostra di Caroline Brisset è stata un’occasione di fondamentale importanza per la promozione dei cinque artisti considerando la numerosa presenza di esperti del settore ed esponenti politici della Comunità Europea.

Come si può dunque evincere, la nostra presenza a Bruxelles, una delle capitali mondiali dell’arte contemporanea, è il frutto di un progetto di promozione artistica internazionale che è partito da Rende. I cinque artisti calabresi infatti in diverse occasioni avevano esposto le loro opere nelle sale del rinnovato Museo del Presente dove sono stati visionati e presi in considerazione da Naima Bensogou titolare di un’altra importante galleria d’arte contemporanea a Bruxelles, la già citata “Sogo”.

Essere riusciti ad entrare nelle cerchie artistiche europee, contraddistinte da un grande dinamismo e fervore culturale, testimonia la validità del lavoro svolto in team sul nostro territorio in merito alla promozione artistica. Come Assessore alla Cultura l’impegno non poteva (e non può) che essere massimo, utilizzando e sfruttando tutti gli strumenti a disposizione utili per perseguire lo sviluppo culturale. A tal proposito è giusto ritornare sull’importanza ricoperta dalle tante mostre promosse al Museo del Presente che avendo riscosso grande successo di pubblico e di critica hanno anche concesso agli artisti una maggiore opportunità di essere conosciuti aiutandoli a compiere un’ulteriore passo in avanti nella loro carriera.

In conclusione, tutto ciò dimostra come il Museo del Presente stia diventando sempre di più un trampolino di lancio verso nuovi scenari nazionali ed internazionali, dandoci l’opportunità di iniziare un nuovo percorso, quello dell’internazionalizzazione dei nostri artisti, percorso del quale mi rendo con partecipazione e pieno coinvolgimento, promotore.”

Nota stampa dell’Assessore alla Cultura Vittorio Toscano del Comune di Rende

Commenta

loading...