Settembre Rendesse, Luca Carboni, Teo Teocoli e Gianfranco Iannuzzo, il tris d’assi che emoziona · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Settembre Rendesse, Luca Carboni, Teo Teocoli e Gianfranco Iannuzzo, il tris d’assi che emoziona

Print Friendly, PDF & Email

Settembre Rendesse, Luca Carboni, Teo Teocoli e Gianfranco Iannuzzo, il tris d'assi che emozionaRENDE (COSENZA) – Settembre Rendese 2016, ci siamo. Come ogni ferragosto (ormai sono due anni con l’amministrazione Manna) puntuali arrivano i primi nomi che faranno parte di questo evento che ,ancora una volta, rientra negli eventi storicizzati ed è stato “premiato” dal finanziamento regionale.

L’amministrazione Manna ,con il suo assessorato alla cultura, e agli eventi guidato da Vittorio Toscano fin dall’inizio, infatti, ha sempre avuto le idee chiare formulando progetti vincenti disegnati con il convincimento degli artisti locali e con una partecipazione totale e le offerte artistiche fatte pervenire alla manifestazione d’interesse.

Anche quest’anno si è proceduto in questa direzione che ha visto 99 proposte di eventi di manager, artisti e giovani emergenti e tanto altro.

L’ufficio spettacolo del Comune di Rende ha fatto le sue scelte e presto sarà diramato il calendario ufficiale, ma ci sono conferme con i Big. Ed eccole le date e i nomi.

Il 23 settembre il grande concerto su via Rossini. E si prevede il pienone con la musica e le parole di un cantautore che non ha bisogno di grandi presentazioni. Arriva da Bologna e si chiama Luca Carboni.

Il cantautore bolognese ultimamente tornato di gran moda tra i giovani con pezzi che ricordano il Carboni primo modello. Il concerto di Luca Carboni sarà preceduto da altre due date e da quel teatro all’aperto che puntuale sarà montato ad arte nel cuore del centro storico.

E sono confermate le date del 16 e del 17 settembre. Il 16 settembre in piazza degli Eroi tocca a Teo Teocoli. La sua comicità e quel racconto di una Milano di un tempo saranno al centro di uno spettacolo esilarante.

E il 17 settembre il cartellone del Settembre Rendese 2016 sarà impreziosito dal nome di Gianfranco Iannuzzo. La formula del teatro all’aperto nel borgo antico piace e per questo l’amministrazione spinge anche quest’anno per spettacoli di qualità, eleganza e sopratutto alla portata di tutti.

Nella prossima settimana si entrerà ancora di più nel cuore di un cartellone dove l’arte è’ al centro di tutto. Tanto da raccontare ancora ha l’assessore Vittorio Toscano che per adesso si sofferma a commentare gli spettacoli annunciati: “Molto felice di questi nomi.

Sono nomi di spessore, nomi di gente che ha fatto gavetta ed è riuscita negli anni a conquistare un pubblico vasto. Un pubblico affezionato che riempirà le nostre piazze di una Rende pronta ad emozionarsi in serate fantastiche, ma vi assicuro che c’è tanto altro… tenendo sempre sotto controllo i conti che dall’inizio sono stati l’obiettivo primario per far tornare finalmente il Comune un luogo capace di generare idee, confronto, partecipazione a tutte le sue iniziative. Inoltre un grande gioco di squadra con a capo il Sindaco Marcello Manna, i consiglieri di maggioranza, la giunta, gli imprenditori ed i commercianti del territorio hanno fatto sì che i tagli sul finanziamento fatti dalla Regione potessero in parte essere colmati dalle sponsorizzazioni. Ciò che emerge è che dopo due anni di forte sensibilizzazione da parte dell’assessorato alla cultura, spettacolo ed eventi,di remare tutti nella stessa direzione, ha convinto anche i più scettici che la Calabria sa creare le giuste sinergie, convinti ancor di più che “uniti si vince”.

pubblicità

loading...