Il 22 aprile a Rende il Premio Letterario Nazionale “Un libro amico per l’inverno” · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Il 22 aprile a Rende il Premio Letterario Nazionale “Un libro amico per l’inverno”

RENDE (COSENZA) – Si svolgerà sabato 22 aprile 2017, alle ore 17.00, presso la Sala Tokyo del Museo del Presente a Rende, la cerimonia conclusiva della 6a Edizione del Premio Letterario Nazionale “Un libro amico per l’inverno”, indetta e organizzata dall’Associazione Culturale GueCi. È di sicuro impatto emotivo, la notizia dell’Associazione Culturale GueCi per il benestare del Presidente Alberto Quadrio Curzio.

Il premio che già si avvale dei patrocini della Commissione Italiana UNESCO e della città di Rende, vedrà la consegna dei premi ai vincitori provenienti da tutta Italia.
Due le Giurie: Lettori e Critici, che hanno individualizzato una rosa di 7 autori per la sezione poesia e 13 per la sezione narrativa, per un totale di 20 Autori su 978 partecipanti, che giungeranno da ogni parte d’Italia per essere premiati.

Presenti all’evento il Sindaco di Rende Marcello Manna e l’ass.re eventi e spettacoli città di Rende Antonio Vilardi.

Conquistano il podio per la sezione poesia edita: “La parola essenziale” di Lorenzo Carmine Curti primo classificato, al secondo posto “ Sguardi quotidiani” di Anna Santarelli (Il Convivio) e a seguire “ Albagia” di Maria Antonietta D’Onofrio (Editore Mannarino) Premio Speciale Giuria dei Critici: “L’Estetica dell’Oltre” di Michela Zanarella (ARTeMUSE) Premio Speciale Miglior Opera Prima:“…d’Altro canto” di Giancarlo Castagna (Europa Edizioni) Premio Speciale Profumo d’Autore (Targa Dea Natura) “Gocce di luce” di Andrea Cattania (Leone Editore) Premio Speciale Scuole “I migranti del cuore” di Luigi Spadafora (Comet Editor Press).

Per la narrativa edita: Primo classificato “Una voce dal passato” di Giuseppe De Renzi (Leone Editore), secondo classificato “Le nebbie del passato” di Andrea Marchetti (Tullio Pironti Editore) e “Il bambino segreto “ di Gheri Scarpellini (Leone Editore) al terzo posto. Premio Speciale Giuria Critica: “L’amore non ha colore” di Natale Vulcano (Falco Editore) Premio Speciale Giuria Lettori “Un desiderio nel cuore” di Adalgisa Licastro (Leone Editore) Premio Speciale miglior opera Biografica: “Bianca come la luna” di Rita Mantuano (Pubblisfera edizioni)
Premio Speciale miglior opera Horror: “Occhi nella nebbia” di Marco Caforio (Leone Editore)

Premio Speciale miglior opera a Tematica Sociale: “Sono solo cani” di Angela Civera (Leone Editore) Premio Speciale miglior opera Thriller: “L’ultimo gladiatore” di Emilio Brancadoro Premio Speciale “Un libro per il cinema” (Targa “Cinecircolo Maurizio Grande”) “La banda delle dentiere” di Paolo Piccoli” Premio Speciale miglior opera di Saggistica: “Elisabeth Rousset” di Rolando Perri (Edizioni Helicon) Premio Speciale Emotion: “Amami ancora” di Pietro Speranza (Leone Editore) Premio Speciale miglior Opera Storica:,“Com’era triste Trieste” di Antonino Crisafi (Kimerik). Premio Carriera: Preside Prof Michele Filipponio.

Ospite d’onore il giornalista e scrittore Carlo Minervini con il romanzo ComeTe (Falco editore) al quale verrà conferita la Targa d’Onore. La cerimonia di premiazione si aprirà con un video dedicato alla memoria del pittore e compositore calabrese Miky Arruzza scomparso quasi un anno fa, al quale la serata sarà interamente dedicata.

L’evento, sarà presentato e condotto da Anna Laura Cittadino.

Commenta