L’Associazione “L’Aquilone” inaugura la nuova sede: insieme per far “volare” Arcavacata · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

L’Associazione “L’Aquilone” inaugura la nuova sede: insieme per far “volare” Arcavacata

ARCAVACATA DI RENDE (COSENZA) – L’aquilone fa pensare immediatamente ai bambini che corrono sulla spiaggia con l’unico desiderio di farlo arrivare sempre più in alto. Più lo vedono in alto, più sono felici.
Ecco, è più o meno questa la fotografia a cui si ispira l’associazione di Arcavacata “L’Aquilone” che ieri sera ha inaugurato con una bella festa la nuova sede in una struttura donata dall’amministrazione comunale.
“La dimensione culturale nella parrocchia è importante, questa sinergia con l’associazione è fondamentale perché lavorare per il sociale significa lavorare per il Signore” ha detto don Michele Buccieri dopo il taglio del nastro insieme al sindaco di Rende Marcello Manna. Quest’ultimo, da parte sua, ha evidenziato il ruolo importante che svolgono le associazioni sul territorio “dalle quali arrivano le segnalazioni più importanti. Noi siamo qui per accogliere le vostre richieste e trovare insieme le soluzioni. Oggi festeggiamo ma mi aspetto nei prossimi giorni una richiesta d’incontro. Abbiamo a cuore le esigenze di Arcavacata: parliamone insieme perché il confronto ci porterà ad individuare le giuste soluzioni”.
All’inaugurazione era presente anche Franco Sergio, consigliere regionale e Presidente Prima Commissione 
Affari istituzionali, affari generali e normativa elettorale. Dopo aver salutato il sindaco non mancando di sottolineare come vi sia una certa sintonia, Sergio ha ricordato che “Arcavacata è il centro della cultura, qui c’è l’Unical, quindi questa zona meritava un luogo di aggregazione culturale. L’associazionismo oggi sopperisce a quelle che sono le mancanze delle istituzioni. Voi farete sicuramente grandi cose. Questa comunità è molto dinamica, qui sono nati i miei nonni – ha poi aggiunto il consigliere regionale – chiederò la cittadinanza onoraria”.

Lo scopo dell’associazione? Aiutare Arcavacata a volare! Detta in due parole è questa la mission di un gruppo di persone del posto e non solo, giovani e meno giovani, che mettendo a frutto i loro doni intendono far crescere questo pezzo importante del territorio rendese. Renè Puntillo è il “capitano” di questo aquilone desideroso di volare sempre più in alto. Un uomo di cultura, simpatico e divertente che ha messo l’arte al centro della propria vita. Tra una polpetta e una frittella (tantissime le prelibatezze preparate per l’occasione dalle signore di casa) ci racconta un po’ dell’associazione: nata tre anni fa, solo l’anno scorso è stata ufficializzata. Tra le varie iniziative l’associazione vanta il Presepe Vivente, il Carnevale e la Via Crucis, rapporti con il Rotary di Piano Lago e soprattutto il desiderio di diventare un punto di riferimento per i giovani. Renè ci spiega che il motto dell’associazione è quello di risolvere un piccolo problema per volta. “Volare per crescere. L’aquilone parte da terra – indicando un suo dipinto – e tende verso l’alto, verso la cima. In cima ancora non ci è arrivato nessuno ma l’importante è tendere verso l’alto”.
La serata è andata avanti con la musica e il karaoke, il taglio della torta e tanta allegria e voglia di stare insieme.

Candida Maione

Commenta

loading...