Denunciata 25enne rumena per il reato di “Impiego di minori nell’accattonaggio” · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Denunciata 25enne rumena per il reato di “Impiego di minori nell’accattonaggio”

RENDE (COSENZA) – I militari dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile di Rende hanno deferito in stato di libertà una 25enne di nazionalità rumena residente a Cosenza, per il reato di “Impiego di minori nell’accattonaggio”.

I militari operanti sorprendevano la donna, nei pressi dei semafori di via Don Minzoni, in Rende, mentre impiegava la figlia di 3 anni per chiedere l’elemosina.

Nella medesima circostanza segnalavano anche una 41enne di nazionalità rumena per la violazione amministrativa di “Accattonaggio e Intralcio alla circolazione stradale” poiché, al medesimo semaforo, la donna mendicava in modo molesto creando intralcio e pericolo alla circolazione stradale.

A quest’ultima veniva elevata la sanzione amministrativa di 25€.

Commenta

loading...