Percorsi di cittadinanza attiva. Si parte lunedì 13 al Liceo Classico “G. Da Fiore” · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Percorsi di cittadinanza attiva. Si parte lunedì 13 al Liceo Classico “G. Da Fiore”

RENDE (COSENZA) – Partiranno lunedì 13 novembre, al Liceo Classico di Rende “Gioacchino da Fiore”, le lezioni di inclusione sociale che il comune ha realizzato con il dipartimento di Studi umanistici dell’Unical. Sarà il docente Luca Parisoli a tenere la prima lezione su “cittadinanza e i cittadini” con un excursus storico che partirà dalle civiltà classiche sino ai giorni nostri.

“Con i percorsi di cittadinanza attiva – ha affermato l’assessora Marta Petrusewicz – e l’attivazione di un Master di II livello dedicato ai temi dell’interculturalità si rafforza il rapporto di collaborazione con l’Università della Calabria. Nello specifico, daremo il via ad un tavolo permanente di confronto e studio.” “Il coinvolgimento degli istituti superiori cittadini -ha dichiarato l’assessora Marina Pasqua- è stato voluto proprio nell’ottica di un processo d’interazione tra mondo scolastico ed accademico in vista della costruzione di una società multiculturale e coesa che superi gli stereotipi connessi al genere, all’immigrazione e alla povertà.”
Gli incontri con le scuole proseguiranno durante il corso dell’anno scolastico in corso: prossima tappa il liceo scientifico-linguistico “Pitagora” dove a dialogare con gli studenti sarà la docente Ines Crispini.
“I percorsi didattici -ha detto il sindaco Manna- verteranno su temi di grande attualità quali lo ius soli, la violenza verso l’altro, le distorsioni della comunicazione, la rivisitazione ed il rilancio delle professioni, valorizzando così percorsi di cittadinanza attiva”.

 

Commenta

loading...