10.000 disegni per lo sport. Concorso di disegno nelle scuole organizzato dalla Volley Cosenza · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

10.000 disegni per lo sport. Concorso di disegno nelle scuole organizzato dalla Volley Cosenza

Print Friendly, PDF & Email

Il mio sport preferitoSaranno 10.000 i bambini ed i ragazzi delle scuole elementari e medie chiamati a partecipare al concorso di disegno “LO SPORT CHE PREFERISCO – divertimento e gioia di vivere con gli amici e la famiglia nella mia città”, organizzato dalla società di pallavolo femminile VOLLEY COSENZA con il patrocinio della FIPAV – Federazione Italiana di Pallavolo e dal CONI.

Lo scopo dell’iniziativa è avvicinare i bambini alla pratica dello sport ed in particolare della pallavolo. Il concorso è stato presentato dalla società bruzia durante una conferenza presso la sala del CONI a Cosenza alla presenza di diversi sportivi e operatori scolastici.

Sarà proprio nelle scuole elementari e medie di Cosenza, Rende e hinterland che saranno distribuiti i bustoni per la partecipazione al concorso. Ogni busta conterrà il regolamento del concorso, l’elenco premi, il foglio da disegnare e la scheda con la quale i genitori potranno autorizzare i propri figli a partecipare.

Il disegno realizzato e la scheda rimessi nella busta, saranno poi ritirati dopo una settimana dalla consegna dall’organizzazione.

In alternativa i partecipanti potranno riconsegnare il tutto direttamente presso lo Store della Volley Cosenza in via Miceli n. 42 a Cosenza.

Sul sito della società (www.volleycosenza.it) verrano pubblicati i modelli di partecipazione e successivamente l’elenco dei vincitori.

L’iniziativa viene sostenuta da diverse prestigiose aziende.

Interessanti sono anche i premi. Al primo vincitore assoluto verrà data la possibilità di portare in gita per un giorno la propria classe andando anche a vedere una partita di pallavolo del prossimo campionato di serie A. Al secondo premiato verrà assegnato il bonus per far trascorrere alla propria classe una giornata presso l’azienda agricola e fattoria didattica “La Casa di Alice” alle porte di Rende centro storico. Saranno una moltitudine i premi per i partecipanti. Verranno premiati i primi nove vincitori per ogni classe, con buoni spesa in famose attività commerciali aderenti all’iniziativa, oltre a trofei e attestati di partecipazione.

Al concorso sarà affiancato anche un test attraverso questionari impersonali, per meglio comprendere la relazione tra uso di strumenti informatici ed elettronici nell’infanzia, pratica sportiva ed alimentazione.

Un solo bambino su 10 in Italia pratica costantemente un’attività sportiva al quale si contrappone un alto livello di obesità infantile, una grossa problematica dei tempi moderni. La Calabria in particolare detiene il primato in Italia per numero di bambini obesi o sovrappeso.

L’ambizioso progetto è quello di affiancare le scuole per migliorare gli stili di vita infantili. Lo studio commissionato da un pool di esperti esaminerà i risultati di tre rilevamenti in altrettanti zone dell’Italia, al Nord al Centro ed al Sud.

Il progetto si chiuderà nel mese di Ottobre con un convegno con il coinvolgimento delle scuole sul tema “SPORT, ALIMENTAZIONE E BENESSERE” con la partecipazione di importanti figure dello sport, della medicina e della nutrizione dei bambini, Sarà anche l’occasione per premiare i vincitori del concorso e per ammirare i disegni vincenti e quelli più significativi. La conferenza di presentazione del progetto ieri è stata anche l’occasione per vedere la proiezione del filmato “Play Off serie C – De Seta Casa Volley Città di Cosenza”, ricostruzione divertente da parte delle atlete dell’allegria per l’accesso ai play off, le cui partite si disputeranno nei prossimi giorni.

pubblicità

loading...