Cus Unical, finalmente torna un grande evento, ecco la prima Notte Bianca dello Sport · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Cus Unical, finalmente torna un grande evento, ecco la prima Notte Bianca dello Sport

ARCAVACATA DI RENDE (COSENZA) – Il Comitato per lo Sport Universitario in stretta collaborazione con il Centro Sportivo Universitario comunicano che giorno 8 giugno si svolgerà la prima Edizione della Notte Bianca dello Sport.

Un evento dedicato allo sport e alla salute con l’intento di sensibilizzare e avvicinare studenti e non alle attività svolte nel nostro Centro Universitario Sportivo.

La manifestazione inizierà alle ore 19:00 con i saluti istituzionali e le esibizioni sportive delle attività che si svolgono all’interno dell’Ateneo e una mostra “Cartoon Minimal” a cura di FEFAL ART.

Alle 21.30 seguirà una Live band Manna & Rino, in tarda serata alle 23.20 esibizione di bachata dei maestri Ostilio Ciliberti e Claudia Costanzo oltre ad uno spettacolo di sputafuoco, subito dopo gli Zabatta Staila, gruppo del momento sul territorio cosentino. Infine alle 00.30, DJ REUNION con Mario Cosenza, DjBart ed AdolfoMorroneDJ.

È stato possibile realizzare l’evento grazie all’impegno profuso dai ragazzi di Sviluppo Universitario, che con dedizione hanno lavorato ininterrottamente.

Giulio Curcio Terremoto, rappresentante degli studenti al Comitato per lo Sport Universitario, afferma che: “Finalmente, come promesso, riportiamo un grande evento nel nostro Centro Universitario Sportivo. Sono 10 anni, infatti, che non vengono organizzate manifestazioni di questa portata, se non quelle strettamente programmate dal CUS come La settimana dello sport o CUS in festa, evento di premiazione dell’anno sportivo. Un anno fa venivo eletto a rappresentare gli studenti con l’intento di dare un forte segnale di cambiamento rispetto alla rappresentanza precedente. In un anno, infatti, abbiamo fatto tanto: tornei, manutenzione agli impianti e nuove attrezzature. Crediamo in un CUS aperto a tutti, un CUS che possa rendere orgogliosi tutti gli studenti e gli atleti che lo frequentano e lo rappresentano in tutte le discipline sportive”.

“Questo evento – continua Curcio Terremoto – ospiterà anche i ragazzi di 4° superiore provenienti da tutta la Calabria che hanno aderito al progetto Summer School del nostro efficientissimo Ufficio Orientamento. Saremo orgogliosi di dimostrare a questi ragazzi tutte le attività del nostro Centro Sportivo, arricchendo positivamente la loro prima esperienza in un ateneo di 3 giorni 24 ore su 24 in cui vivranno a 360° il Campus”.

L’invito è rivolto a tutti, studenti e non, affinché possano avvicinarvi alla realtà universitaria, quella bella.

Commenta

loading...