Rende, presentazione dello Juniores Cup 2015 · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Rende, presentazione dello Juniores Cup 2015

Print Friendly, PDF & Email

rende-calcio-stemmaNella sede del Credito Coperativo Mediocrati di Rende alla fine della conferenza stampa di presentazione dello Juniores Cup 2015 tutti indistintamente si sono alzati dalle poltrone con una convinzione: per il Comune di Rende questo evento è un grande evento di sport a livello nazionale e mediatico.

A fare gli onori di casa di questa conferenza stampa partecipata il presidente della Bcc Mediocrati Nicola Paldino. Anche perché la Bcc Mediocrati ha sposato con “grande entusiasmo l’iniziativa che mi è stata proposta dall’ottimo assessore al bilancio Crusco. Portare a Rende questo torneo nazionale è un piccolo passo anche per quel turismo sportivo molto importante per la città di Rende”. Una grande vetrina per il Comune di Rende.

Il sindaco di Rende Marcello Manna ne è convinto: “Ormai la nostra città sta sempre di più diventando la città dello sport. Siamo veramente orgogliosi di poter ospitare questo Viareggio della Serie D. Saranno giornate di sport importanti ed invito i cittadini e gli sportivi di partecipare a gare che saranno sicuramente entusiasmanti”. Il Viareggio della D, ebbene si, anche perché, nelle due semifinali di giovedì e nella finale di sabato mattina ore 10.30 (con differita Rai Sport Sat ore 12) scenderanno in campo i migliori giovani con le rappresentative dei 3 gironi: B (Lombardia, Veneto), D (Toscana, Emilia Romagna e Veneto), G (Lazio, Sardegna), H (Campania, Basilicata e Puglia). Saverio Mirarchi, presidente del comitato regionale LND non nasconde che indubbiamente questo torneo “è una grande vetrina per giovani calciatori che militano in questo campionato. Siamo molto contenti della scelta di Rende e saranno sicuramente giornate dove gli addetti ai lavori possono prendere appunti su giovani promesse”.

E anche Antonio Cosentino, vice presidente Vicario della Lega Nazionali Dilettanti, conferma: “la scelta di un Comune come Rende è una scelta vincente, anche perché, il Rende calcio ha fatto un grande campionato. Approfitto per fare un grande imbocca a lupo al presidente del Rende Fabio Coscarella per questa fase finale. A volte non sognare non costa nulla. Per quanto riguarda il torneo è una grande opportunità per gli sportivi rendesi, ma anche per tecnici e osservatori”. Si associa alle parole di Cosentino Luigi Barbiero Coordinatore del Dipartimento interregionale: “ Giornate intense di calcio e vetrina interessantissima. La storia del Carpi ci insegna che con una programmazione buona si può arrivare in pochi anni nella massima serie. E i giovani fanno parte di questa programmazione”.

Il Comune di Rende oltre ad aver offerto l’impianto è riuscito a far rete con gli alberghi della città che si sono messi a disposizione per ospitare i protagonisti di questa bella competizione. In particolare il ringraziamento del Sindaco di Rende Manna è andato agli alberghi: Villa Fabiano, Marconi Hotel, Ariha Hotel e Hotel Europa. Da sottolineare l’importante giornata del venerdì. Alle 18 ci sarà una manifestazione pubblica alla sala consiliare di Piazza Matteotti dal titolo: “ Il Calcio è…buona vita” con ospite principale Vincenzo Pincolini il grande preparatore atletico del Milan di Sacchi. Da giovedì Rende si trasformerà in una Viareggio tutto calcio, sogno e tanta voglia di fare goal.

pubblicità

loading...