NUOTO: il “Meeting Città di Cosenza – Trofeo Paolo Barca” edizione 2015 si presenta · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

NUOTO: il “Meeting Città di Cosenza – Trofeo Paolo Barca” edizione 2015 si presenta

xiii_meeting_nuoto_città_cosenza-vii_trofeo_paolo_barca2Mercoledì 27 Maggio alle ore 18,30 nella Sala degli Stemmi dell’Ente Provincia, Conferenza Stampa di presentazione del “XIII° Meeting di Nuoto Città di Cosenza – VII° Trofeo Paolo Barca”, organizzato dall’ASD Cosenza Nuoto in collaborazione col Comitato Regionale Calabro della Federazione Italiana Nuoto e patrocinato dall’Amministrazione Provinciale e dall’Amministrazione Comunale di Cosenza.

Al termine della Conferenza Stampa ci sarà un rinfresco nella Enoteca Provinciale. Intanto è iniziato il conto alla rovescia in vista dell’evento più importante per il nuoto calabrese e per gli appassionati del settore.

La cerimonia inaugurale nella piscina olimpionica di Cosenza, è prevista per le ore 20,00 di Venerdì 29 Maggio, per proseguire, poi, con le gare, dal 30 maggio al 1° Giugno.

Numeri importanti per questa edizione 2015 dell’ evento natatorio: 820 atleti, 39 società provenienti da Calabria, Basilicata, Campania, Lazio, Lombardia, Puglia, Sicilia, e la Nazionale Italiana Giovanile con la presenza di sei nuotatori: Biondani (detentrice dei record italiani di categoria, nella gara dei 50 stile libero), Turchi, Esposito (vincitrice della medaglia d’oro alle recenti Olimpiadi giovanili di Nanchino), Rosa, Oriente e Petronio. Circa 2500 presenze gara e 75 staffette.

Quattro giorni, dunque, che inizieranno con una suggestiva cerimonia in notturna, durante la quale verrà illustrato il programma dell’intera manifestazione e si assisterà alla presentazione ufficiale degli atleti, seguita dalla rappresentazione teatrale “ Maniamuni”, scritta e diretta da Sergio Crocco e dall’esibizione del gruppo musicale “Takabum Street Band”, Giardino musicale in continuomovimento.

L’evento prevede ricche ed emozionanti sorprese, dall’intrattenimento al viaggio itinerante nella Storia del Meeting, dalla gastronomia alla beneficienza senza trascurare la diretta sortiva su Radio Sound.

Tante saranno, anche, le iniziative rivolte al pubblico: il Comune di Cosenza metterà a disposizione autobus e guide turistiche per consentire a quanti vorranno di scoprire le bellezze della città all’interno della proposta “Scopri cosenza”.

Il tutto sarà impreziosito dal contributo dall’Associazione Nazionale Carabinieri, dalle associazioni di volontariato “Fusi orari” e “La Terra di Piero”, che sapranno dare il loro contributo in termini di sicurezza, divertimento, spettacolo e solidarietà.

A questo proposito l’organizzazione ha preso a cuore l’iniziativa della “Terra di Piero” che si è prefissato l’obiettivo di realizzare il primo parco per bambini disabili e normodotati del Meridione d’Italia e il ricavato della rappresentazione teatrale sarà devoluto alla causa.

Commenta