Pallanuoto femminile A1: nella seconda partita di Final Six di Coppa Italia battuta la Città di Cosenza · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Pallanuoto femminile A1: nella seconda partita di Final Six di Coppa Italia battuta la Città di Cosenza

cosenza_pallanuoto_femminile_a1_1Città di Cosenza battuta nella seconda partita della Final Six di Coppa Italia che si sta disputando ad Ostia, per 8-5 dal Bogliasco Bene. In svantaggio per 5-0 al termine delle prime due frazioni di gioco, la formazione cosentina ha cercato di rimonatre nel terzo e quarto tempo, chiudendo la gara a -3 dalla compagine ligure.

“ Bogliasco ha vinto con merito – osserva Marco Capanna e la responsabilità della partita di oggi è mia, soprattutto per approccio, gestione mentale e tattica della prima parte. Siamo stati contratti e disordinati non trovando fiducia e continuità nel nostro gioco e nelle nostre caratteristiche. Ora dobbiamo pensare alla prossima partita e ci faremo trovare agguerriti”.

Bogliasco Bene – Città di Cosenza 8-5 (4-0, 1-0,2-4,1-1)

Bogliasco Bene: Falconi, Viacava(1), Gualdi, Dufour(4), Trucco, Millo, Maggi(1), Rogondino, Boero, Rambaldi Guidasci, Cocchiere(2), Franci, Casareto. Allenatore:  Mario Sinatra.

Città di Cosenza: Nigro, Citino(1), Gallo, Greco, Motta S.(1), Koide, De Cuia, Nicolai, Garritano, Presta(2), Motta R., D’Amico(1), Manna. Allenatore: Marco Capanna.

Arbitri: Bianchi e Ricciotti.

Note: D’Amico(Città di Cosenza), Dufour(Bogliasco Bene) uscite per limite falli. Superiorità numeriche: Bogliasco Bene 1/8 + 3 rigori, Città di Cosenza 2/9 + 1 rigore.

Commenta