Serie C, Coppa Calabria: una sconfitta di misura per la Volley Cosenza a Crotone con tanto rammarico · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Serie C, Coppa Calabria: una sconfitta di misura per la Volley Cosenza a Crotone con tanto rammarico

volley_pallavolo_femminiliCOSENZA – Seconda trasferta consecutiva per la Volley Cosenza nel girone unico a quattro squadra con partita secca. Questa volta a Crotone, in un calendario che ha decisamente sfavorito la formazione bruzia alla quale ha riservato due trasferte su tre partite, con la seconda che si è giocata questa sera alle ore 19,30 al Palazzetto dello sport di C.da Tufolo della città pitagorica. Giocare infrasettimanalmente è sempre un problema per chi va fuori casa, perché sia le ragazze che gli altri componenti, lavorano e studiano e quindi diventa una corsa ad ostacoli allestire una formazione competitiva per arrivare in condizioni tranquille a disputare un incontro agonistico. E così è stato quest’oggi, con diverse assenze nelle Volley Cosenza, dovute ad impegni di studio o lavoro.

Mister Crispino è stato costretto a convocare anche Adamo e Prezioso, reduci da infortuni e malanni, rischiando anche quest’ultima in alcune fasi della partita, mentre la prima ha sostenuto le compagne solo dalla panchina. Se si aggiunge poi che il campo di Crotone è da sempre un campo difficile per tutti ed ostico per il sestetto cosentino, “il pranzo è servito”.

In particolare la mancanza di punti di riferimento certi e le tante sovrapposizioni di linee a terra di diverse discipline fanno sì che ogni volta le ragazze cosentine inanellino decine e decine di errori in battuta. Anche questa sera abbiamo contato circa 20 errori in battuta della Volley Cosenza contro le poche unità delle crotonesi. Quasi un set regalato solo in battuta.

Nei prossimi incontri a Crotone bisognerà fare molta attenzione proprio alle battute se si desidera uscire con una vittoria. Il sestetto base cosentino sceso in campo ha visto ancora l’utilizzazione di Donnici opposto con De Simone e la giovanissima e debuttante Rosanna Gencarelli di banda, ancora l’ under Falzetta centrale con Filippelli, Gallo e Mazzuca rispettivamente libero e palleggiatrice. E’ stata la serata per rivedere in campo anche Priscilla Prezioso, ancora convalescente, nonché la giovane Eleonora Salvo (libero) ed Ilaria Totera (in palleggio). Eppure questa sera l’incontro si era messo in discesa per De Simone & C. .

Un primo set combattuto ma vinto al fotofinish per 25 a 27, un secondo dominato per 21 a 25 lasciavano presagire una serata tranquilla per la ragazze brettie, invece quando meno te l’aspetti, le giovanissime crotonesi reagivano e crescevano d’intensità mentre le atlete di mister Crispino calavano vistosamente, per un riduzione improvvisa sia di tensione che fisica. Siamo ad inizio stagione ed ancora le gambe non reggono come dovrebbero. E così la We Car Crotone riesce a ribaltare l’esito della contesa (25-21, 25-23 , 15-9 la sequenza).

Di positivo nella serata odierna è stata l’utilizzazione delle under 16/18 Salvo, Gencarelli e Falzetta La sconfitta di misura ed il punto conquistato non pregiudica il passaggio del turno. Sarà indispensabile però sabato pomeriggio alle ore 18,00 superare la Volley Torretta, per avere la certezza matematica dell’accesso alla seconda fase di Coppa Calabria. Con il supporto ed il calore del pubblico amico ed il rientro delle assenti, sarà di sicuro una partita avvincente. Il Torretta quest’anno è diventato il Cutro dello scorso anno, con diverse ragazze ed i tenici coreani Wong (madre e figlio) che si sono trasferiti armi e bagagli per l’appunto a Torretta di Crucoli.

Commenta

loading...