Pallavolo femminile: scontri al cardiopalma in Serie C. In gioco finale per promozione in B2 e significative posizioni in classifica · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Pallavolo femminile: scontri al cardiopalma in Serie C. In gioco finale per promozione in B2 e significative posizioni in classifica

COSENZA – Le semifinali sono finite ambedue a gara tre. Ci sarà grande battaglia a Paola oggi pomeriggio tra la Medical Team Paola e la Volley Torretta. Dopo i 3 a 0 di andata e ritorno (vittoria alterrnata) ci si attende uno scontro generazionale tra le due atlete guida della due squadre ovvero la brasiliana Cavalcante da Silva Prissilla contro la veterana (….e che veterana!) coreana Wong Young Lye.

Il tutto dipenderà dalle capacità di resistenza della palleggiatrice Wong, grande protagonista negli anni “80 e “90 della nazionale coreana alle olimpiadi ed ai campionati del mondo oltrechè in serie A1 e A2.

Nell’altra semifinale a Polistena se la vedranno per lo spareggio La Yamamay Polistena e la Sensation Marina di Gioiosa. Qui le leader delle due formazioni sono tutte sudamericane.

Nella squadra di casa sarà la fortissima Da Silva Oliveira Suelen a tentare l’affondo definitivo del duo De Araujo Sousa Fabiola e della cubana Diago Silva Yumiseybis. All’andata a Polistena c’era stato l’exploit della Sensation (2 a 3) mentre a Marina di Gioiosa la Yamamay è riuscita a ribaltare l’esito travolgendo per 0 a 3 la squadra di casa.

Insomma due interessanti scontri dove la faranno da padrone le forti atlete straniere.

La nostra squadra, la Volley Cosenza, invece farà visita alla Fisiotonik Volley San Lucido per la finale di consolazione per il primo posto nei play out (9° in quella generale).

Il confronto d’andata si giocherà nel funzionale palazzetto Don Pino Puglisi della cittadina tirrenica. La partita di ritorno si giocherà a Camigliatello Silano domenica 14 Maggio (dal mare alla montagna). Si può ben dire che ormai la bellissima localita silana sta diventando la seconda “casa” per la Volley Cosenza.

I due straordinari impianti in altura contribuiscono ad entusiasmare le atlete che scendono sul parquet. Le partite play out senza patemi di classifica, hanno sinora consentito ai due tecnici Davide Monopoli e Marco Crispino di far maturare esperienze alle più giovani delle loro rose.

Domenica 14 mattina la Volley Cosenza ha con l’occasione organizzato il raduno di tutti i gruppi giovanili per una giornata di festa della pallavolo in Sila.

Commenta

loading...