RENDE (COSENZA) – “La riapertura di un cinema del 1925 rappresenta il senso e la direzione delle nostre politiche culturali. E’ stata una grande emozione salire sul palco