CROSIA (COSENZA) – Meno botti più solidarietà. L’Amministrazione comunale, insieme all’associazione Magna Grecia – movimento Maker, infatti, facendosi promotrice del messaggio sociale mirato ad arginare l’uso dei giochi