RENDE (COSENZA) – “La riapertura del Cinema Santa Chiara dovrebbe essere una festa per tutti, senza colore politico. A qualcuno invece interessa cercare visibilità spicciola”. E’ quanto afferma