Successo per la seconda edizione della Summer School in “Knowledge Representation and Reasoning” · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Successo per la seconda edizione della Summer School in “Knowledge Representation and Reasoning”

unical_studenti_americani_1ARCAVACATA DI RENDE (CS) – “Pienamente soddisfatti per l’esperienza vissuta nel Campus di Arcavacata. E desiderosi di tornare presto in una realtà scientifica e accademica non solo importante e all’avanguardia, ma nella quale esistono le condizioni per dare il meglio di sé”.

Sono le parole con le quali il dott. John Karro, professore di Informatica presso la Miami University, ha espresso apprezzamento per la seconda edizione della Summer School in “Knowledge Representation and Reasoning”, che si è conclusa ieri, dopo tre intense settimane di lezioni, seminari e corsi specializzati.

All’iniziativa, organizzata dal dipartimento di Matematica e Informatica, hanno partecipato una ventina di studenti dell’ateneo americano, una struttura pubblica nello stato dell’Ohio che si colloca al terzo posto nella classifica nazionale per la qualità dell’insegnamento universitario.

Karro ha ringraziato, in particolare, il rettore, prof. Gino Mirocle Crisci, il Prorettore, prof. Guerino D’Ignazio, e il direttore del dipartimento di Matematica e Informatica, prof. Nicola Leone, che lo scorso 25 maggio ha inaugurato con una lezione magistrale quello che ormai viene considerato uno dei maggiori appuntamenti nel campo dell’Intelligenza artificiale.

Quello tra l’Università della Calabria e la MIAMI University è un rapporto di collaborazione ormai consolidato che, tra l’altro, lo scorso anno ha registrato la firma del primo accordo internazionale tra i due atenei per lo svolgimento di una Summer School in Italia.

leone-ricca_unicalProprio il successo ottenuto nel 2014 dalla scuola estiva sul tema “Knowledge Representation and Reasoning” (nella quale svolge un ruolo di primo piano anche il prof. Francesco Ricca, esperto in rappresentazione della conoscenza e ragionamento automatico del dipartimento di Matematica e Informatica) ha convinto i partner d’oltre oceano a rinnovare la loro presenza all’UNICAL anche nel 2015.

Una decisione strettamente collegata anche alla reputazione che lo stesso Dipartimento dell’Università della Calabria gode su scala mondiale nella ricerca e nella didattica nel campo dell’Intelligenza Artificiale.

La collaborazione tra l’UNICAL e la “Miami” si inserisce nell’ambito delle attività di promozione dell’Internazionalizzazione dell’Ateneo, curata dal prorettore prof. Guerino D’Ignazio.

Il successo della Summer School in “Knowledge Representation and Reasoning” è da ascriversi al lavoro certosino dell’Ufficio Speciale Relazioni Internazionali dell’Unical, di cui è responsabile il dott. Giampiero Barbuto, che è stato coadiuvato dal referente organizzativo del Dipartimento di Matematica e Informatica dott.ssa Alessia Cosentino.

Commenta

loading...