L’Università della Calabria a Bruxelles lavora con l’europa per la realizzazione del progetto INPATH-TES del programma HORIZON 2020 · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

L’Università della Calabria a Bruxelles lavora con l’europa per la realizzazione del progetto INPATH-TES del programma HORIZON 2020

Print Friendly

horizon_2020Il 16 e 17 giugno 2015 si è tenuto a Bruxelles il kick off meeting del progetto INPATH-TES (PhD on Innovation Pathways for Thermal Energy Storage) sul tema delle tecnologie ed applicazioni relative all’accumulo dell’energia termica, finanziato nell’ambito del Programma Quadro Europeo per la Ricerca e l’Innovazione HORIZON 2020 (G.A. – 657466).

L’obiettivo del progetto è la creazione di un percorso di dottorato congiunto di valenza europea mirato alla formazione dei futuri ricercatori e professionisti operanti nel settore strategico dell’energia.

All’evento hanno partecipato i rappresentanti dei 22 partner e delegati della Commissione Europea.

L’UNICAL è stata rappresentata dal Responsabile Scientifico del progetto, l’Ing. Marilena De Simone del Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Energetica e Gestionale (DIMEG) che ha concordato il contributo dell’Università della Calabria alle attività che si svolgeranno nei prossimi mesi.

pubblicità

loading...