Torna all’UNICAL il 25 settembre la “NOTTE DEI RICERCATORI” · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Torna all’UNICAL il 25 settembre la “NOTTE DEI RICERCATORI”

presentazione_notte_dei_ricercatori_2015_1ARCAVACATAA DI RENDE (CS) – Torna all’Università della Calabria il prossimo 25 settembre, dopo lo straordinario successo dello scorso anno (oltre 30 mila visitatori), la “Notte dei ricercatori”, un evento dedicato alla divulgazione scientifica con visite nei laboratori, stand e corner riservati alle imprese che operano nel campo della ricerca e dell’innovazione, spettacoli musicali, rassegne cinematografiche e tornei sportivi.

L’edizione 20 15 della “Notte dei Ricercatori” – evento associato all’ European Researchers’ Night – è stato presentato alla stampa, nel foyer del Teatro Auditorium, dal rettore Gino Mirocle Crisci, dal delegato alla Ricerca e al Trasferimento tecnologico, Giuseppe Passarino, dal responsabile dell’Ufficio supporto alla ricerca e al trasferimento tecnologico del Liaison Office, Andrea Attanasio e dal direttore artistico del Teatro Auditorium, Fabio Vincenzi.

Alla conferenza stampa – moderata dal responsabile delle Relazioni esterne, Francesco Kostner – hanno preso parte anche i sindaci di Rende, Marcello Manna, di Castrolibero, Giovanni Greco e San Benedetto Ullano, Amalia Capparelli.

Nel corso della presentazione è stata sottolineata la crescita della kermesse che oltre a coinvolgere sempre più il territorio dell’area urbana, prevede con “Sperimenta la Ricerca” lo svolgimento simultaneo, nei laboratori dell’Ateneo, di ben 107 eventi scientifici. Appuntamenti pensati per consentire ai visitatori di addentrarsi in interessantissime ma anche complicate materie offrendo, in questo modo, uno spaccato – per molti aspetti inedito – della ricerca che si svolge quotidianamente nei cubi di Arcavacata.

Non solo scienza, però, alla “Notte dei ricercatori”: ampio spazio verrà riservato all’intrattenimento più leggero con il ponte “Bucci” animato nel corso di tutta la notte da stand, proiezioni cinematografiche, spettacoli teatrali e musicali in un coinvolgente crescendo che terminerà a tarda ora con l’atteso concerto di Cristiano De Andrè.

Ulteriori info e programma completo su www.nottedeiricercatoriunical.it

Commenta