L’UNICAL ospiterà l’XI conferenza di Fisica delle Alte Energie con l’esperimento ATLAS all’acceleratore LHC del CERN di Ginevra · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

L’UNICAL ospiterà l’XI conferenza di Fisica delle Alte Energie con l’esperimento ATLAS all’acceleratore LHC del CERN di Ginevra

XI conferenza di Fisica delle Alte EnergieARCAVACATA DI RENDE (CS) – L’UNICAL ospiterà dal 4 al 6 novembre l’XI conferenza di Fisica delle Alte Energie con l’esperimento ATLAS all’acceleratore LHC del CERN di Ginevra.

La conferenza è dedicata interamente agli ultimissimi studi svolti dai fisici italiani e da quelli stranieri operanti in strutture di ricerca del nostro Paese con l’esperimento ATLAS sul modello standard delle particelle elementari e sul bosone di Higgs.

Inoltre ampio spazio sarà dedicato alla ricerca della supersimmetria e di segnali di nuova fisica. E’ la prima conferenza della nuova era del più grande acceleratore al mondo ad una energia mai raggiunta prima: 13TeV (13000000000000 elettronvolt).

A questa nuova frontiera potrebbe essere possibile osservare fenomeni completamente nuovi come quelli legati alla composizione della materia oscura, ovvero la materia invisibile e misteriosa che rappresenta circa il 25% della materia dell’Universo, e a fenomeni che le attuali teorie non sono in grado di spiegare.

Alla conferenza partecipano 80 fisici di università italiane e dell’INFN, ma anche giovani ricercatori che si stanno formando in prestigiose università e centri di ricerca europei. La massiccia partecipazione di giovani ricercatori (circa il 40%) testimonia il grande interesse che nutrono da sempre le nuove generazioni per la ricerca nel campo della fisica fondamentale.

Approfondimenti sul programma e sulle varie iniziative contenuti sul sito:

https://agenda.infn.it/conferenceDisplay.py?confId=10076

Commenta