Cerimonia di premiazione della “Notte dei ricercatori” 2015 · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

Cerimonia di premiazione della “Notte dei ricercatori” 2015

Print Friendly, PDF & Email

nottericercacerimoniafinale_2016_2ARCAVACATA DI RENDE (COSENZA) – Si è svolta, nella sala dello University Club, la cerimonia di premiazione della ‘Notte dei ricercatori’ 2015.

Un evento di grande successo, che s’è tenuto lo scorso 25 settembre, dedicato alla divulgazione scientifica con visite nei laboratori, stand e corner riservati alle imprese che operano nel campo della ricerca e dell’innovazione, spettacoli musicali, rassegne cinematografiche e tornei sportivi.

“Si tratta – ha spiegato il rettore, Gino Mirocle Crisci – di un riconoscimento che l’Ateneo ha inteso attribuire a quanti si sono prodigati con grande entusiasmo per l’ottima riuscita di una manifestazione che ‘apre’ l’UniCal al territorio dell’area urbana mettendo in vetrina la sua migliore ricerca scientifica”.

Sono poi intervenuti Andrea Attanasio, responsabile del Liaison Office d’Ateneo, struttura che organizza la ‘Notte dei ricercatori’, che ha passato in rassegna i numeri dell’evento cui hanno partecipato oltre 50 mila persone; Fabio Vincenzi, direttore artistico del Teatro Auditorium, che s’è soffermato sulla parte musicale della manifestazione che ha inquadrato nel contesto di in una più ampia offerta artistica dell’Ateneo d’Arcavacata; Antonio Mazzei, responsabile delle politiche di sviluppo di Fincalabra-Calabria Innova che, oltre a confermare l’impegno per la prossima edizione, ha evidenziato le ricadute sul piano dell’economia reale che la partnership con l’UniCal sta producendo; Giuseppe Passarino, delegato del rettore alla Ricerca e al Trasferimento tecnologico che, dopo aver ringraziato tutti i principali attori della manifestazione, ha dato appuntamento alla prossima edizione (fissata il 30 settembre) per la quale – ha dichiarato – “auspichiamo si possa ripetere il successo delle ultime due edizioni”.

La cerimonia si è conclusa con la premiazione dei vincitori dei tornei sportivi e del contest fotografico svolti nel corso della ‘Notte dei ricercatori’ e con le consegna degli attestati a quanti (dipartimenti, strutture, uffici, compagnie teatrali, sponsor e associazioni) hanno contribuito al successo della manifestazione.

pubblicità

loading...