70 studenti dei licei del cosentino a lezione di Pedagogia dell’Antimafia all’UniCal · Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | Notizie in tempo reale | cronaca, news, notizie, sport, inchieste, politica, economia, da Cosenza, da Rende e dal cosentino, dalla Calabria.

70 studenti dei licei del cosentino a lezione di Pedagogia dell’Antimafia all’UniCal

ARCAVACATA DI RENDE (COSENZA) – Si terrà domani, giovedì 31 gennaio, alle ore 11 presso l’aula Apollo, piano terra del cubo 18 B, dell’Università della Calabria il seminario di studio La Pedagogia dell’Antimafia come costruzione di una società giusta al quale parteciperanno 70 studenti dei licei cosentini.

Il seminario che sarà tenuto da Giancarlo Costabile del Laboratorio di Pedagogia dell’Antimafia UniCal ha come focus argomentativo l’analisi del concetto di giustizia sociale attraverso le categorie del pensiero di Don Lorenzo Milani e della Scuola di Barbiana. Particolare attenzione sarà dedicata al concetto di povertà inteso come rottura delle relazioni di reciprocità tra gli umani e al contrasto alla società delle disuguaglianze di matrice neoliberista.

Nel corso dell’incontro sarà proiettato infine un video riassuntivo della storia del progetto scientifico-didattico Pedagogia della R-Esistenza, giunto al suo ottavo anno di attività e nato il 23 maggio 2011 nella vecchia Facoltà di Lettere e Filosofia, che ha organizzato, in questo arco temporale e senza denaro pubblico, 102 seminari in ateneo e 23 laboratori esterni alle aule di Arcavacata, toccando tutte le realtà meridionali ad alta densità mafiosa (da Scampia a Palermo, da San Luca alla Piana di Gioia Tauro).

 

Commenta