Sabato il Comune festeggerà i cento anni della signora Vincenza Plastina | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Sabato il Comune festeggerà i cento anni della signora Vincenza Plastina

IMG_8092.JPGCOSENZA – 1915, classe di ferro. E’ quella alla quale appartiene la signora Vincenza Plastina che sabato prossimo 18 aprile compie cento anni.

La signora Vincenza, nata a Cosenza proprio il 18 aprile del 1915 e residente in città a Serra Spiga, con la figlia Anna e la famiglia di quest’ultima, riceverà, nel giorno del suo centesimo compleanno, il saluto, un omaggio floreale e la consueta pergamena dall’Amministrazione comunale.

Quinta di 9 fratelli, tra cui 7 sorelle, Vincenza Plastina sposò, nel 1935, Salvatore De Rango, vigile urbano al Comune di Cosenza dal 1944 al 1972. Il marito, dopo pochi anni di matrimonio e la nascita delle prime tre figlie, venne chiamato alle armi in seguito allo scoppio della seconda guerra mondiale e inviato prima in Albania e poi in Cirenaica. Al ritorno dal fronte, Salvatore De Rango e Vincenza Plastina concepirono altri tre figli, questa volta maschi, che si aggiunsero alle prime tre.

La signora Vincenza è stata moglie e tuttora è madre esemplare. Inoltre, suocera affettuosa, ricambiata con il medesimo affetto da generi e nuore.
Donna disponibile e instancabile lavoratrice, è stata e continua ad essere sempre presente alle necessità dei propri figli e delle rispettive famiglie.

Dai 6 figli sono nati 11 nipoti e da questi ultimi 19 pronipoti.

Ma i record della signora Vincenza non sono finiti qui, perché da un anno a questa parte una giovane pronipote, Morena, l’ha resa trisavola.

Insomma, ci sono tutti gli ingredienti perché sabato al compleanno della plurinonna si assista ad una grande festa!

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità