Liberi nella sclerosi multipla, convegno e spettacolo di beneficenza. Al Rendano prima nazionale del cortometraggio “Liberi di sorridere” | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Liberi nella sclerosi multipla, convegno e spettacolo di beneficenza. Al Rendano prima nazionale del cortometraggio “Liberi di sorridere”

cs_convegno_liberi_nella_sclerosi_multiplaCOSENZA – Sabato 7 maggio l’associazione Liberi nella sclerosi multipla ha organizzato una giornata di informazione per sensibilizzare sulla sclerosi multipla, promuovere l’associazione e raccogliere fondi per sostenere progetti di assistenza socio – sanitaria.

Nel pomeriggio, alle ore 17.00, presso il Salone degli Stemmi del Palazzo della Provincia, si terrà il convegno a carattere scientifico-divulgativo “Nutri la salute. Benessere del corpo e della mente”, giunto alla seconda edizione. Interverranno diversi esperti che stanno portando avanti degli studi innovativi per il trattamento della sclerosi multipla e delle patologie neuro-degenerative come Paolo Mainardi, neurochimico del dipartimento Neuroscienze dell’Università di Genova, Giovanni Perri, radiologo, Domenico Ricci, specialista in ematologia generale, Ciro Guaglianone, fisioterapista e osteopata e Mariagrazia Vigliarolo, biologa nutrizionista.

In serata, alle 20.30, al Teatro R endano, si svolgerà uno spettacolo di beneficenza durante il quale sarà proiettato, per la prima volta, il cortometraggio “Liberi di sorridere”, sceneggiatura e regia di Salvatore Romano, prodotto dall’associazione per sensibilizzare sulla sclerosi multipla e dare un messaggio di speranza ai neo diagnosticati. Saranno presenti, oltre a Romano, la protagonista Serena Aragona, il testimonial dell’associazione, l’attore Costantino Comito e tutto il cast. Presenteranno la serata Franchino Perri e Marco Tiesi e si esibiranno il Trio Speranza, il Centro Danza Paganini e il musicista Fabio Macagnino.

Advertisement

“Siamo molto felici per come è stato portato avanti questo progetto – ha dichiarato Assunta Mazzei, presidente dell’associazione – siamo riusciti a coinvolgere professionisti del mondo artistico che ci hanno donato, gratuitamente, il loro tempo e la loro creatività. Siamo certi che la serata di beneficenza regalerà tante emozioni a chi vorrà partecipare”.

Per informazioni contattare Assunta Mazzei al numero di telefono 349.4112892.

Advertisement

Commenta