La città dei ragazzi sarà il palcoscenico della III edizione dell'Expo Senior & Junior | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

La città dei ragazzi sarà il palcoscenico della III edizione dell’Expo Senior & Junior

expo_senior_junior_headerCOSENZA – Noi non lasciamo i senior a casa. Eh si! Le cose cambiano. Le generazioni cambiano. E ora ce n’è una nuova generazione di donne e uomini over: brillante, piena di idee, attiva, efficiente, tecnica, bella che spesso si confronta e cresce i nipoti. La terza edizione Expo Senior & Junior organizzato da ADT Group press editori, sarà presentato alla stampa, martedì 27 settembre, alle ore 12, nell’affascinante chiostro di San Domenico a Cosenza.

Alla conferenza stampa parteciperanno il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto, l’assessore ai grandi Eventi e al Turismo Rosaria Succurro, l’assessore al Welfare Bisceglia Francesco (Padre Fedele) e il presidente Senior Italia Calabria Maria Brunella Stancato e patron della manifestazione. Dal 30 settembre al 2 ottobre, La città dei ragazzi sarà il palcoscenico sul quale i Senior e i Junior diventano gli attori e i protagonisti principali. Una kermesse unica dove salute, benessere e divertimento saranno gli imperativi. Nello stesso tempo una vetrina dove aziende specializzate nel settore che riescono a dare un’offerta interessante alle esigenze dei Senior e dei Junior. Basti pensare che tra il 1950 e il 2010 si è passati da 47 anni a 69 anni e si prevede che arrivi a 76 anni entro il 2050, con un divario considerevole tra i paesi industrializzati e quelli meno sviluppati (75 anni).

expo_senior_juniorUna tre giorni, per riflettere e sensibilizzare su come è importante la qualità della vita con l’insorgere della terza età. Si parlerà anche di solidarietà e valorizzazione della terza età, che sono i pilastri su cui si fonda la filosofia e l’operato di Brunella Stancato che considera i Senior una preziosa risorsa umana e sociale da cui possiamo attingere.

La kermesse, patrocinata dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, dalla Regione Calabria, dal Comune di Cosenza ha l’obiettivo di informare e supportare quella fascia di popolazione che come i giovani ha sogni, speranze, voglia di esserci. Oltretutto mira a far emergere le eccellenze scientifiche del nostro territorio attraverso l’offerta di soluzioni, consigli, risposte legate alla salute, con incontri e convegni.

Spazio anche a svago e divertimento. Spettacoli, concerti, balli, un’area food. E anche questa edizione sarà un gran divertimento, un momento riflessivo, una presa di coscienza e un enorme successo.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità