Alla Città dei Ragazzi una due giorni su minori e giovani nel sud Italia organizzata da Crescere al Sud | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Alla Città dei Ragazzi una due giorni su minori e giovani nel sud Italia organizzata da Crescere al Sud

cosenza_citta_dei_ragazzi_crescere_al_sudCOSENZA – Si svolgerà venerdì 4 e sabato 5 novembre, alla Città dei Ragazzi di Cosenza, una due giorni su minori e giovani nel sud Italia organizzata da Crescere al Sud, alleanza di 56 organizzazioni che lavorano per la promozione e la tutela dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza nel Mezzogiorno. La manifestazione, dal titolo “Bambini e ragazzi al centro: la comunità educante come volano per il Mezzogiorno.

Le proposte di Crescere al Sud” prenderà il via alle ore 15.30 del 4 novembre con un incontro pubblico. Povertà, scuola, aggregazione, legalità: saranno questi i temi principali al centro del dibattito. Un’occasione di confronto tra rappresentanti del terzo settore e istituzioni per far emergere le difficoltà che bambini e ragazzi vivono nel sud Italia e avanzare proposte concrete per affrontarle.

All’incontro, moderato da Luca Mattiucci, responsabile sezione Sociale di Corriere.it, saranno presenti Francesco Mollace, portavoce nazionale Crescere al Sud, il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, Giorgio Marcello, docente del Dipartimento Scienze Politiche e Sociali dell’Università della Calabria, Raffaela Milano, direttrice Programmi Italia – Europa di Save The Children, Daniela Castagno, responsabile Iniziative speciali Fondazione con il Sud, Annamaria Palmieri, assessore alla Scuola e Istruzione della Città di Napoli, Federica Roccisano, assessore alla Scuola e al Welfare della Regione Calabria, Giuliano Poletti, ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali e Andrea Morniroli, portavoce nazionale di Crescere al Sud.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità