Il CSV incontra associazioni per programmare servizi 2017 | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Il CSV incontra associazioni per programmare servizi 2017

corigliano_incontro_csv_2016COSENZA – 72 volontari di 46 associazioni hanno partecipato ai primi tre incontri di programmazione partecipata organizzati dal CSV Cosenza a Corigliano, San Marco Argentano e Castrovillari. Il prossimo incontro si svolgerà domani, alle ore 16.30, a Cosenza, presso la sala del CONI.

Le associazioni di volontariato della città possono, così, partecipare attivamente alla programmazione delle attività del Centro servizi. Il CSV ha già raccolto, tramite un questionario online presente sul sito www.csvcosenza.it, le proposte dei volontari sui servizi da attivare per il prossimo anno e, nel corso dell’incontro di domani, presenterà una sintesi dei suggerimenti già pervenuti e raccoglierà ulteriori proposte che emergeranno dalla discussione. L’obiettivo è tarare i servizi del Centro sulle reali necessità del volontariato cosentino.

Quest’anno la partecipazione delle associazioni di volontariato e dei volontari assume una maggiore rilevanza alla luce dell’incertezza relativa ai fondi messi a disposizione dei centri di servizio per il 2017 e ai cambiamenti che deriveranno dall’adozione dei decreti delegati, applicativi della riforma del Terzo Settore, approvata lo scorso giugno in Parlamento.

Diventa, dunque, necessario attuare una programmazione che tenga conto di entrambi gli aspetti. “Le associazioni -ha affermato Gianni Romeo, presidente di Volontà Solidale CSV Cosenza- lamentano la carenza di fondi e il difficile rapporto con le istituzioni locali. La crisi di questi anni ha fatto comprendere ancora di più al mondo del volontariato la necessità di lavorare insieme, in rete, per riuscire a dare risposte efficaci ai bisogni delle persone. Tante cose stanno per cambiare anche con il passaggio di competenze dalla Regione ai comuni. Dobbiamo essere pronti”.

Dopo Cosenza, il CSV incontrerà i volontari di Scalea, Fuscaldo e Trebisacce.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità