Presentato alla stampa il nuovo corso della rivista "Clinicard news" dedicata alla prevenzione sanitaria e al benessere psico-fisico | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Presentato alla stampa il nuovo corso della rivista “Clinicard news” dedicata alla prevenzione sanitaria e al benessere psico-fisico

presentazione_rivista_clinicard_newsCOSENZA – Un vero e proprio nuovo corso che partendo dalla sua storia e mantenendo ferma la sua connotazione di progetto editoriale rivolto all’informazione e prevenzione sanitaria, si muove al passo coi tempi spostando la sua attenzione verso le nuove generazioni, i cosìddetti millennials presso i quali c’è un nuovo rifiorire di interesse per la sana alimentazione e per il benessere psico-fisico.

La ripresa delle pubblicazioni di “Clinicard news”, rivista di informazione e prevenzione sanitaria che aveva sospeso le uscite nel 2006, è stata tenuta a battesimo in una conferenza stampa svoltasi questa mattina nel Chiostro di San Domenico. L’iniziativa è stata sposata dall’Assessore alla crescita economica urbana Loredana Pastore che ha subito voluto riconoscere al nuovo progetto editoriale il partenariato dell’Amministrazione comunale.

All’incontro con i giornalisti hanno preso parte, oltre a Loredana Pastore, il Presidente della A.p.i.s. Onlus, che edita la rivista, Angela Gagliardi, che del periodico è anche direttore responsabile, la Dottoressa Monica Loizzo del Dipartimento di Farmacia e Scienze della Salute e della Nutrizione dell’Università degli Studi della Calabria, il Dottor Sergio Abonante, Chirurgo Senologo presso l’Azienda Ospedaliera di Cosenza e il Prof. Pietro Iaquinta, demografo ed esperto di statistica, del Dipartimento di Scienze aziendali e giuridiche dell’Università degli Studi della Calabria. Assente giustificata, l’Assessore alla scuola Matilde Spadafora Lanzino, trattenuta da altri impegni istituzionali.

La storia della free press “Clinicard news” ebbe inizio intorno al 2001, quando, prima a Perugia e poi in Calabria, il periodico rappresentò, fino al 2006, un punto di riferimento importante per l’informazione e la diffusione della cultura della prevenzione sanitaria, ospitando molteplici interventi di professionisti ed esperti della medicina.

Il nuovo format della rivista avrà una cadenza periodica e sarà distribuito gratuitamente sia nelle scuole (sono coinvolte nel nuovo progetto editoriale sia le scuole medie che le scuole superiori), che in alcune edicole della città e della provincia.In questa nuova veste, “Clinicard news” allargherà lo spettro del suo ambito di incidenza, dalla informazione sanitaria e sulle patologie più diffuse, alla prevenzione intesa come corretto stile di vita e come benessere psico-fisico, con un occhio rivolto soprattutto alle nuove generazioni.

Ad abbracciare il nuovo progetto non solo l’Amministrazione comunale, ma anche un gruppo di professionisti, specialisti, personalità accademiche e della medicina che formeranno in qualche modo l’ossatura della redazione scientifica della testata. Tra gli interventi più autorevoli che “Clinicard news” ha ospitato in passato, quello di Mons.Gianfranco Ravasi che acconsentì nel 2001 a pubblicare sulla prima pagina del periodico un suo intervento sul significato della malattia che era stato già pubblicato su “Avvenire”.

Nel corso della conferenza stampa l’Assessore Loredana Pastore ha riaffermato l’importanza dello strumento informativo “per dare modo ai ragazzi– ha detto – di imparare un nuovo stile di vita. E’ significativo che la rivista venga distribuita gratuitamente nelle scuole. In questo modo si contribuirà ad aiutare i ragazzi ad avere più cura di sé ed a realizzare il proprio benessere psico-fisico. Il fatto che il Comune abbia sposato questa iniziativa – ha detto ancora Loredana Pastore – è in relazione anche con l’obiettivo della valorizzazione, da parte dell’Amministrazione comunale, di quegli operatori del settore che rappresentano delle punte di eccellenza anche in campo nazionale. Tra l’altro – ha sottolineato ancora Pastore – il Comune avrà a disposizione, nelle pagine interne della rivista, a costo zero, degli spazi attraverso i quali potrà promuovere alcune iniziative che sono direttamente correlate alla sua attività amministrativa”.

Del nuovo progetto editoriale di “Clinicard news” ha parlato il direttore responsabile Angela Gagliardi. “Un progetto di educazione alla salute – ha puntualizzato – che deve essere inteso nell’accezione più vasta del termine, per dare a ciascun individuo la possibilità di realizzare e mantenere il proprio benessere psico-fisico. E’ un progetto che può raggiungere i suoi obiettivi grazie ad un lavoro sinergico tra reti formali ed informali, vale a dire le scuole, gli enti locali, gli organismi privati, le aziende e le famiglie.

Oggigiorno è molto importante, ai fini formativi dei giovani, quella che è l’educazione alla salute e alla prevenzione sanitaria. Per noi è importante formare cittadini sani e che siano responsabili della qualità della propria vita. Ecco perché abbiamo investito nelle scuole. Tra i nostri obiettivi – ha detto ancora Angela Gagliardi – c’è anche quello di incontrare i ragazzi direttamente negli istituti, organizzare dei convegni a tema e promuovere la tutela della salute e del benessere.

E poi vorremmo costruire con l’Amministrazione comunale quello che abbiamo fatto in altre città, e cioè una casa del benessere, dove ospitare gratuitamente i cittadini che abbiano bisogno di una consulenza su tutto ciò che riguarda la salute e il benessere in ogni suo aspetto”.

Del comitato editoriale della rivista fa parte anche la dottoressa Monica Loizzo che all’Università della Calabria tiene il corso di studi di scienze della nutrizione.

“Il mio ruolo nella rivista -ha detto Loizzo in conferenza stampa – sarà quello di promuovere la sana alimentazione intesa come prevenzione. Molto spesso non basta alimentarsi correttamente per star bene. Spero di avere l’opportunità di trattare argomenti che sono vicini soprattutto ai giovani delle classi superiori, come ad esempio l’utilizzo degli integratori alimentari. Molte persone pensano di risolvere i loro problemi di obesità semplicemente prendendo delle pillole, forse perché lo ritengono il metodo più veloce e più facile. Invece non è assolutamente così. Purtroppo l’ultimo rapporto Istat ci pone, insieme alla Campania, come fanalini di coda. E’ un problema che dobbiamo affrontare, perché chi è obeso da ragazzo, sicuramente lo sarà anche da adulto.”

Un contributo importante alla conferenza stampa è stato dato anche dal dottor Sergio Abonante e dal prof.Pietro Iaquinta.

“Noi medici – ha detto Abonante -abbiamo spesso la difficoltà di farci capire e di coinvolgere in maniera semplice, con parole chiare, le persone che quotidianamente approcciamo. Ci occupiamo di patologie importanti che hanno dei risvolti sociali non indifferenti, perché non coinvolgono solo l’individuo, ma anche la sua famiglia. Però dobbiamo parlarne senza creare paura, né allarmismi o timori. Si deve essere comunicativi, soprattutto se vogliamo coinvolgere i giovani in questa nostra avventura. Far modificare il proprio stile di vita, far capire l’utilizzo di sistemi di prevenzione oggi alla portata di tutti è la nostra mission principale”.

L’importanza di “Clinicard news” è stata sottolineata, infine, dal prof.Iaquinta: “Noi impariamo e viviamo certe abitudini sociali e alimentari con notevole ritardo rispetto al Nord. Quello che a noi manca è la cultura per una sana alimentazione. Ecco che una campagna di sensibilizzazione sull’utilizzo di certi alimenti, che ci aiuta ad imparare a mangiare e ad evitare una vita troppo sedentaria, rappresenta un messaggio in grado di essere recepito, ma a patto che passi l’informazione. Una rivista come questa, tra l’altro una free press, diventa uno strumento fondamentale ed importante per poter diffondere quella cultura di cui noi siamo stati grandi promotori e portatori nel passato, ma che nell’era industriale abbiamo perso di vista”.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità