Più tappi più pasti, al via la campagna di Stella Cometa. Tutta la comunità cosentina è chiamata ad aderire alla gara di solidarietà | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Più tappi più pasti, al via la campagna di Stella Cometa. Tutta la comunità cosentina è chiamata ad aderire alla gara di solidarietà

COSENZA – Offrire un pasto a 35 bambini con disabilità e ai loro accompagnatori, una volta a settimana per 12 mesi, nelle giornate in cui si recano a fare fisioterapia nel santuario della Divina Misericordia, in Kenya.

È questo l’obiettivo della campagna “Più tappi più pasti” promossa dall’associazione Stella Cometa di Cosenza. Si tratta di un’operazione di raccolta tappi, molto diffusa in tutta Italia, che consentirà, in questo caso, di sostenere un singolo progetto.

L’associazione opera, grazie a don Battista Cimino, nella diocesi di Machakos dove ha realizzato il santuario, diventato punto di riferimento spirituale e non solo, per tutta la popolazione keniota. I volontari, infatti, offrono assistenza e cure a chi ne ha bisogno. Di recente è stato inaugurato il centro di fisioterapia per persone con disabilità. Nonostante l’assistenza ai disabili venga garantita direttamente nei villaggi, il centro dà loro la possibilità di eseguire una corretta terapia con più strumenti e maggior frequenza.

“Il ricavo derivante dalla vendita dei tappi è veramente esiguo – ha affermato Marco Soliberto, presidente dell’associazione – basti pensare che per un pasto, che costa un euro, ci vogliono circa 9 kg di tappi, veramente tanti. Sarebbe più facile donare un euro e passa il pensiero, ma noi puntiamo alla raccolta tappi per sensibilizzare le persone, renderle partecipi di un importante gesto di solidarietà e salvaguardare l’ambiente”.

Stella Cometa invita tutti (cittadini, associazioni, gruppi scout, parrocchie) a partecipare e lancia una vera e propria gara solidale. Chi aderirà alla raccolta dovrà fare apposita richiesta all’associazione che invierà un adesivo da esporre quale centro di raccolta autorizzato. Stella Cometa si occuperà del ritiro mensile dei tappi raccolti e i risultati saranno indicati sul sito www.stellacometa.org. A fine concorso sarà rilasciato un attestato a chi avrà realizzato più pasti. Per maggiori informazioni si può telefonare al numero 0984.417534 oppure si può inviare un’email all’indirizzo di posta elettronica segreteria@stellacometa.org.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità