Ex Lsu-Lpu bloccano svincolo Cosenza Nord. Protesta per ottenere stabilizzazione in enti pubblici

COSENZA – Circa trecento i lavoratori precari del bacino ex Lsu-Lpu hanno bloccato l’autostrada A2 del Mediterraneo all’altezza dello svincolo di Cosenza Nord.

I lavoratori, da vent’anni impiegati al servizio delle pubbliche amministrazioni, protestano per la mancata adozione, da parte del Governo, di provvedimenti che consentano la loro stabilizzazione. Sul posto ci sono i rappresentanti di tutte le sigle sindacali. La manifestazione è seguita dalle forze dell’ordine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *