Rende, grande successo per il Parklife. Manna: “Rende si conferma la città degli eventi”

RENDE (COSENZA) – “E’ stato un primo maggio fantastico. La città di Rende si è confermata la città degli eventi. Ringrazio per il lavoro svolto, la Rende Servizi, la polizia municipale, la CalabraMaceri e gli organizzatori degli eventi. E’ stata veramente una grande giornata di festa, musica e solidarietà”.  

Queste le parole del sindaco di Rende il giorno dopo un primo maggio che ha visto arrivare in città migliaia di giovani per due eventi che hanno caratterizzato l’intera giornata della festa dei lavoratori.

Si è partito subito, fin dalle prime ore del mattino, con una lunga fila per entrare al Parklife. Giovani con la chitarra, palloni, cappelli colorati, una festa nella festa rumorosa, ma ordinata. Un evento che ormai richiama giovani da tutta la Calabria: dj, musica, cibo, tutto in un parco ben gestito e organizzato. Ogni minimo dettaglio è stato curato nei particolari.

E questa mattina i cittadini di Rende hanno trovato un parco pulito ed è ancora il sindaco Manna a ringraziare “gli uomini della Rende Servizi, ma anche i lavoratori di Calabra Maceri per il lavoro immediato di pulizia del parco”.

Stesso discorso sul Parco Robinson. Ieri sera, infatti, dalle 19.00 è iniziato il concerto della Banda Bassotti e anche nella location di antica tradizione, organizzazione perfetta e successo di pubblico con giovani provenienti da tutta la regione.

Durante l’evento è stato possibile donare farmaci e materiale scolastico da inviare in Donbass, la regione orientale Ucraina occupata nel 2014 dagli indipendentisti filorussi e flagellata dai combattimenti, regione in cui si registra oggi una vera e propria emergenza umanitaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *