Rende, chiuso per adeguamento sismico edificio Scuola Secondaria di Santo Stefano | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Rende, chiuso per adeguamento sismico edificio Scuola Secondaria di Santo Stefano

RENDE (COSENZA) – Nella giornata odierna il Comune di Rende ha emesso un’ordinanza con la quale dispone la chiusura, a partire dal 1 novembre, dell’edificio che ospita la Scuola Secondaria di primo grado nel quartiere S. Stefano.

La decisione arriva in seguito all’esito della verifica di vulnerabilità sismica effettuata sull’edificio.

La chiusura è disposta fin quando non saranno eseguiti i lavori di miglioramento e adeguamento sismico.

Le classi della scuola secondaria saranno spostate negli ambienti della vicina scuola primaria e soltanto dopo i lavori di riadattamento degli spazi.

Il rischio sismico è alto nella nostra regione e purtroppo gran parte degli edifici pubblici non risponde positivamente all’adeguamento strutturale. Ospedali, scuole, uffici pubblici (di non recente costruzione) dovrebbero essere di default perfettamente agibili dal punto di vista sismico: ma così non è!

Ci auguriamo che il Comune di Rende prosegua in tal senso, così garantendo la tranquillità e soprattutto l’incolumità ai nostri studenti, specie quelli più piccoli.

Candida Maione

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità