Riconfermata per il 9° anno la Bandiera Verde alla spiaggia di Roccella Jonica | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Riconfermata per il 9° anno la Bandiera Verde alla spiaggia di Roccella Jonica

Il Comune di Roccella Jonica ha ottenuto anche per il 2020 il conferimento della “Bandiera verde dei pediatri”, rientrando in una selezione di 144 località italiane ed europee che offrono una “spiaggia a misura di bambino”.
E’ dal 2012 che la spiaggia di Roccella, già da molti anni premiata con la “Bandiera Blu” della Fee, è insignita ininterrottamente anche del “vessillo verde” dei pediatri, confermandosi tra le località marine più adatte ai bambini per una serie di caratteristiche quali: presenza di sabbia fine per costruire torri e castelli, acqua limpida e bassa vicino alla riva, attrezzature ludiche, assistenza bagnanti, spazio fra gli ombrelloni per giocare, presenza di strutture ricettive e di svago anche per gli adulti nelle vicinanze. Questi i criteri indicati sin dal 2008 dall’ideatore dell’iniziativa, il prof. Italo Farnetani, Ordinario di Pediatria della Libera Università degli Studi di Scienze umane e tecnologiche di Malta, ma anche noto giornalista e scrittore, che nella sua indagine scientifica ha coinvolto in questi anni migliaia di pediatri, invitandoli a segnalare le spiagge che soddisfano i requisiti della ricerca.
La notizia della presenza di Roccella Jonica nell’elenco delle località Bandiere Verdi 2020, che vede in testa la Calabria, e del quale ha dato annuncio ai media nei giorni scorsi il prof. Farnetani, è stata accolta con vivo compiacimento dall’Assessore comunale alle Politiche Ambientali Fabrizio Chiefari, che a fine giugno sarà presente ad Alba Adriatica alla cerimonia di consegna del “vessillo verde”.
“E’ un riconoscimento che accogliamo con grande soddisfazione perché premia l’impegno profuso da parte di tutta l’Amministrazione comunale per la tutela dell’ambiente e, in particolare, per garantire la qualità della balneazione e per valorizzare le caratteristiche del litorale costiero con l’offerta di servizi e attrezzature che garantiscano a tutti una piena e sicura fruibilità della spiaggia”, ha dichiarato Fabrizio Chiefari. “Questo ci stimola a proseguire con maggiore incisività su questo fronte – ha aggiunto l’Assessore – per ampliare attraverso una programmazione di sviluppo sostenibile e aperta all’adozione di buone pratiche ambientali, sempre più anche l’attrattività turistica della nostra cittadina”.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità