Rende, nessun danno strutturale alle scuole a seguito del sisma. Per interventi di ripristino e di pulizia straordinaria chiuse alcune scuole il 27, 28 e 29 febbraio | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Rende, nessun danno strutturale alle scuole a seguito del sisma. Per interventi di ripristino e di pulizia straordinaria chiuse alcune scuole il 27, 28 e 29 febbraio

RENDE (COSENZA) – Pubblicata sull’albo pretorio del comune di Rende l’ordinanza del sindaco Marcello Manna che stabilisce la sospensione delle attività didattiche per garantire interventi di ripristino e di pulizia straordinaria.

E’ prevista la chiusura dei seguenti istituti nei giorni 27, 28 e 29 febbraio 2020: scuola primaria “Stancati”, scuola primaria e secondaria di primo grado di via Meucci (Quattromiglia), scuola primaria e secondaria di primo grado Villaggio Europa, scuola materna Contrada Tocci, scuola materna via Silvio Pellico, scuola primaria e secondaria di primo grado contrada Linze, Scuola primaria e secondaria di primo grado di località Santo Stefano.

Per i restanti edifici scolastici, al fine di garantire la pulizia straordinaria degli ambienti, la sospensione delle attività didattiche è stabilita per la sola giornata di domani.

Tali disposizioni sono susseguite ai sopralluoghi, conclusisi stamane, finalizzati alla verifica di eventuali danni subiti dagli edifici a seguito del sisma del 24 febbraio 2020.

Le verifiche sono state condotte dai tecnici comunali, con il supporto dell’associazione di volontariato “ Network esperti tecnici per la Protezione Civile- sezione operativa Calabria”.
Non sono state riscontrate problematiche di tipo strutturale negli edifici scolastici che ne pregiudicano l’agibilità.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità