Task force sanitari, rientrato Gianpiero Cretella, medico cariatese | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Task force sanitari, rientrato Gianpiero Cretella, medico cariatese

CARIATI (COSENZA) – Covid-19, è rientrato nella sua città il dottore Gianpiero Cretella, il ginecologo che nelle scorse settimane aveva risposto all’appello della Protezione Civile nazionale per contribuire alla formazione di una task force di sanitari a sostegno dei colleghi negli ospedali delle regioni più colpite dall’emergenza. Al concittadino, medico e volontario l’Amministrazione Comunale augura il bentornato a casa.

Ad esprimere gratitudine al professionista per la sensibilità dimostrata è il sindaco facente funzioni Ines Scalioti cogliendo l’occasione per ringraziare quanti come lui in questo lungo periodo di emergenza stanno dimostrando altro senso di responsabilità e di solidarietà.

A Cretella ed a tutti i medici, agli operatori sanitari, agli infermieri e a quanti operano in prima linea in queste settimane a stretto contatto con l’emergenza, va – scandisce l’amministratrice  – tutta la gratitudine della comunità e del territorio

Il dottore Cretella ha prestato servizio al Policlinico ospedaliero universitario San Luigi Gonzaga di Orbassano, in provincia di Torino, dove ha fatto squadra e ha stretto legami con medici, infermieri, personale e uomini e donne della Protezione Civile. Il suo contributo professionale è stato apportato in un contesto di piena collaborazione e complicità dove anche gli operatori più in là con l’età, come il veterano Camillo, non si sono risparmiati in nessun modo per dare una mano in questa sfida epocale per l’Italia.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità