Oggi il solstizio d’inverno, il giorno più corto dell’anno | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Oggi il solstizio d’inverno, il giorno più corto dell’anno

È il giorno più corto dell’anno, il solstizio d’inverno, che saluta nel 2020 lo storico abbraccio tra Giove e Saturno, mai così vicini da circa quattro secoli, dal 1623, quando Galileo e Keplero erano ancora in vita. È il fenomeno della grande congiunzione tra i due giganti gassosi del Sistema Solare, a cui anche Google dedica il suo doodle del giorno, con i due pianeti che si danno idealmente il cinque con le mani.

Advertisement

Numerose le iniziative in Italia e nel mondo, on line per le restrizioni sanitarie legate alla pandemia, per osservare i due pianeti al tramonto. Sul canale Scienza e Tecnica dell’ANSA è possibile seguire in diretta l’evento astronomico del Virtual Telescope Project e dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf).

“Il 21 dicembre, la data del solstizio invernale per noi nell’emisfero boreale – spiega all’ANSA, l’astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope Project – rappresenta la notte con la massima durata, una vera delizia per un astronomo in caso di bel tempo. A Roma per esempio – precisa lo studioso – la notte nel solstizio arriva a durare all’incirca 14 ore, un record nel corso dell’anno”.

L’avvicinamento tra Giove e Saturno è apparente, visibile dalla Terra, anche a occhio nudo, guardando verso Sud-Ovest. Il momento clou è tra le 17:30 e le 18:30. Intanto, anche sui social Giove e Saturno spopolano. “Si tratta di un’autentica invasione planetaria”, commenta all’ANSA, Palo Volpini, dell’Unione Astrofili Italiani (Uai). “Le immagini dei due pianeti hanno, infatti, invaso il Web e i social, diventando virali. Migliaia di appassionati hanno seguito giorno per giorno il loro avvicinamento e ci auguriamo – conclude Volpini – condizioni meteo favorevoli per osservare e fotografare l’attesissimo evento”. Ansa

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità