Calabresi nel mondo, decreto di Spirlì: costituita la Consulta regionale dei calabresi nel mondo | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Calabresi nel mondo, decreto di Spirlì: costituita la Consulta regionale dei calabresi nel mondo

Il presidente della giunta regionale, Nino Spirlì, ha firmato il decreto 4, con cui viene costituita la “Consulta regionale dei calabresi nel mondo”.

Sarà lo stesso presidente della Giunta a presiedere l’organismo, composto da rappresentanti proposti dalle associazioni e indicati dai cittadini calabresi residenti all’estero.

La Consulta avrà il compito di collegare le istituzioni regionali con i calabresi nel mondo, promuovendo investimenti, collaborazioni e scambi di carattere culturale, turistico e commerciale.

Da rilevare anche la presenza dei giovani residenti all’estero. La Consulta dei calabresi nel mondo è stata istituita dalla legge regionale 8 del 2018 in materia di relazioni tra la Regione Calabria, i calabresi nel mondo e le loro comunità e trae origine dalle designazioni di associazioni, federazioni e confederazioni.

La Consulta – che è un organo consultivo e propositivo della Regione Calabria – dura in carica fino alla nomina dei nuovi componenti. LA

COMPONENTI

1) Presidente della Giunta Regionale che la presiede;

2) Rappresentante proposto dalle associazioni con sede in Calabria, iscritte nel registro di cui all’art.11: Maria Concetta Loscrì;

3) Rappresentanti indicati dalle Associazioni con sede nel territorio Italiano, iscritte nel registro di cui all’art. 11: Salvatore Tolomeo, Francesco Serratore;

4) Cittadini calabresi residenti all’estero, indicati dalle associazioni iscritte nel registro di cui all’art.11, secondo la seguente ripartizione territoriale:

Francia: Mariano Porpiglia; Belgio: Berenice Vilardo; Svizzera: Vincenzo Bruzzese; Regno Unito: Francesco Mazzei; Germania: Silvestro Parise; Brasile: Rosaria Anele, Corrado Bosco, Franco Perrotta, Luca Motta Blotta; Argentina: Irma Rizzuti; Leonardo De Simone, Olga La Rosa, Murgia Marcela.

Venezuela: Alfredo Mazzuca; Cile: Laura Iannicelli; Usa: Daniele Maggiolino, Sergio Gaudio, Umberto Turano, Luigi Patitucci; Canada: Menotti Mazzuca, Enrico Mazzone, Daniela Callea, Nicola Isabella;.

Australia: Vincenzo Daniele, Antonio Mittiga, Vincent Morfuni, Princi Martino; Colombia: Alessandra Morales; Uruguay: Nicolas Nocito; Giappone: Elio Orsara;

5) Giovani residenti all’estero, di età inferiore ai 30 anni, designati dalle rispettive associazioni o federazioni iscritte nel registro di cui all’art. 11.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità