Rende, Manna chiude scuole e dispone divieti assembramenti in principali piazze cittadine | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Rende, Manna chiude scuole e dispone divieti assembramenti in principali piazze cittadine

“Dopo attente valutazione rispetto l’attuale andamento della situazione pandemica e a seguito dei dati ufficiali ricevuti dall’Asp, abbiamo disposto la chiusura delle nostre scuole di ogni ordine e grado”.

È quanto fa sapere il sindaco di Rende Marcello Manna il quale aggiunge di “un incontro con il presidente della provincia Iacucci, il commissario Asp La Regina e con i sindaci Occhiuto e Stasi oltre che con il delegato della Prefettura, per concordare eventuali altre misure”.

Secondo quanto si legge nell’ordinanza “da giorno 13 aprile 2021 fino al 17 aprile 2021 compreso, sull’intero territorio del
Comune di Rende, la sospensione in via cautelativa delle “attività in presenza”
dei servizi educativi per l’infanzia (di cui all’articolo 2 del decreto legislativo 13
aprile 2017, n. 65), della scuola dell’infanzia, della scuola primaria, della scuola
secondaria di primo grado e della scuola secondaria secondo grado. Il tutto sia per
le scuole pubbliche che per le scuole private”.

La stessa prevede, inoltre, “da giorno 13 aprile 2021 fino al 17 aprile 2021 compreso, il divieto
categorico di assembramenti nelle seguenti zone oggetto di particolare
affollamento: piazza G. Matteotti, piazza Unità d’Italia, piazza Santo Sergio, Via G.
Rossini, Via Marconi e relativa viabilità di accesso”.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità