Vittorio Chiappetta, imprenditore cosentino eletto presidente nazionale della Filiera Trasporti Confapi | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Vittorio Chiappetta, imprenditore cosentino eletto presidente nazionale della Filiera Trasporti Confapi

Nella sede nazionale di Confapi a Roma è stato eletto per la Filiera nazionale Trasporti, il 43enne, Vittorio Chiappetta, amministratore dell’azienda di trasporti merci e passeggeri, fondata a Cosenza nel 1998 per opera del papà Franco e supportata dall’intera famiglia.
Il gruppo di trasporti e logistica in passato ha avuto 60 collaboratori ed ha operato in tutta Europa con tre sedi operative, non solo in Calabria ma anche a Roma e a Rimini. Negli ultimi anni l’azienda calabrese ha ampliato le sue attività: dall’automotive all’attività di tour operator e di gestione alberghiera.
L’elezione di Vittorio Chiappetta arriva in un momento delicato per il settore che a causa della pandemia ha risentito di un forte stop. Tanti sono i limiti e le criticità emerse e su cui bisogna lavorare per ripensare il concetto di mobilità.
“L’emergenza Covid-19 ha evidenziato il ruolo strategico del trasporto delle merci e della logistica come driver insostituibile per il sostentamento in questa fase congiunturale e per lo sviluppo dell’economia del nostro Paese, influenzata anche dall’export oggi in difficoltà a causa dell’assenza di domanda” – ha ribadito Francesco Napoli- vice presidente nazionale e presidente di Confapi Calabria.
Il neo eletto Chiappetta, con soddisfazione ha accolto l’incarico, manifestando la volontà di mettersi subito a lavoro.
“Il settore dei trasporti è un servizio essenziale e importante del sistema economico italiano. Nel 2020 il fatturato monta a 80 miliardi, il 9% del Pil e conta 90 mila imprese e 1,5 milioni di addetti. Tutto il mondo produttivo è legato ai trasporti così come la mobilità delle persone. La nostra sfida sarà quella di fare una grande filiera lavorando su un cronoprogramma, sui servizi, su un contratto di lavoro, per sostenere le nostre imprese a reggere le sfide del mercato globale.”
Tutto ciò si concretizzerà e sarà possibile se si continuerà a farà squadra, metafora utilizzata anche dal presidente nazionale Maurizio Casasco per definire Confapi, squadra di successo, coesa e solidale la cui forza non sta nel singolo ma nel gruppo che lavora insieme e vince.
Inoltre nella riunione del Consiglio nazionale di categoria sono stati eletti anche i nuovi membri del Comitato Direttivo Riccardo Florian, Simone Vainieri, Alessandro Morabito, Leonardo Santantonio, Luigi Falco, Sebastiano Migliore, Raffaele Marrone e Salvatore Piratsu.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità