Turismo: tour operator e agenzie viaggio, nuovo bando da due milioni | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Turismo: tour operator e agenzie viaggio, nuovo bando da due milioni

Pubblicato in preinformazione, sul portale Calabria Europa, l’avviso destinato ai soggetti che esercitano attività di tour operator e agenzie di viaggio.

L’AVVISO

«Con questo atto – spiega l’assessorato al turismo – si intende rilanciare l’attrattività e le modalità di fruizione turistica delle destinazioni calabresi, sia a livello nazionale che internazionale, attraverso azioni mirate di promozione, improntate alla sicurezza e alla qualità dei servizi». Con il decreto n. 6495, del 22 giugno scorso, il dipartimento regionale Lavoro, Sviluppo economico, Attività produttive e Turismo ha, infatti, approvato l’avviso rivolto al finanziamento di “Interventi a supporto dell’intermediazione turistica per il rilancio dell’offerta turistica regionale” affidandone la gestione a Fincalabra.

DOTAZIONE FINANZIARIA

«La dotazione finanziaria dell’avviso – è scritto ancora – è di due milioni di euro da investire a sostegno di progetti per la ideazione, progettazione e immissione sul mercato di pacchetti e soluzioni in grado di mettere a sistema i nuovi paradigmi del turismo post-Covid, integrando spazi fisici e virtuali, esperienze emotive e dimensioni tangibili, in un quadro di sicurezza e benessere, finalizzato alla valorizzazione dell’immagine complessiva dell’offerta turistica regionale, dei prodotti e dei servizi turistici».

«VALORIZZAZIONE IMMAGINE»

«Prosegue il sostegno della Regione rivolto al sistema economico e produttivo calabrese. Con un investimento di due milioni di euro – afferma l’assessore Fausto Orsomarso – , questa misura intende fornire un contributo a fondo perduto per attuare interventi promossi dagli agenti dell’intermediazione turistica e finalizzati alla valorizzazione dell’immagine dell’offerta turistica regionale. In particolare, gli interventi ammissibili devono riguardare progetti di incoming, diretti allo sviluppo dell’offerta ricettiva e dei servizi turistici adeguati a esigenze, cultura e abitudini dei clienti stranieri (mercati esteri) o dei clienti nazionali. Intendiamo aiutare questo settore ripensando la sicurezza e il benessere dei luoghi, progettando soluzioni e pacchetti innovativi, avvalendosi di nuove tecnologie e strumenti all’avanguardia per attrarre maggiori viaggiatori e, al contempo, promuovere l’offerta turistica della Calabria attraverso specifiche attività di marketing».

Il dipartimento comunica che «le date di apertura e chiusura dello sportello, per la presentazione delle domande, saranno indicate con apposito atto successivo e rese note sul portale Calabria Europa e sul sito istituzionale del soggetto gestore Fincalabra».

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità