Protocollo d’Intesa tra Confapi Calabria e il DIMES dell’Università della Calabria | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Protocollo d’Intesa tra Confapi Calabria e il DIMES dell’Università della Calabria

Confapi Calabria, associazione datoriale di piccola e media impresa, ha siglato un protocollo d’intesa con il Dipartimento di Ingegneria Informatica, Modellistica, Elettronica e Sistemistica dell’Università della Calabria (conosciuto come DIMES) e guidato dal direttore, prof. Stefano Curcio.

Il Protocollo d’Intesa che avrà una durata di tre anni porterà le parti a collaborare per la definizione di un piano strategico di trasferimento tecnologico e di innovazione che coinvolgerà molte aziende della filiera sicurezza e innovazione di Confapi Calabria che operano in tutti i settori industriali calabresi.

Advertisement

I responsabili scientifici delle iniziative congiunte sono per il DIMES il prof. Giancarlo Fortino e l’ing. Stefania Spadafora per Confapi Calabria.

“L’obiettivo – ha dichiarato Francesco Napoli, presidente di Confapi Calabria, è quello di incentivare, anche attraverso le risorse previste dal PNRR, i progetti d’investimento che promuovono la capacità d’innovazione e la “sicurezza” all’interno dei settori industriali, promuovendo iniziative (progetti di ricerca industriale e di innovazione, eventi tecnico-scientifici, applicazioni sul campo) volte a migliorare il livello di prestazione tecnologica delle aziende calabresi”.

Advertisement

Il prof. Fortino ha inoltre aggiunto che: “il protocollo riveste una significativa importanza strategica per creare sinergie tra le aziende del territorio calabrese e l’Università della Calabria al fine di definire percorsi virtuosi di innovazione, con particolare riferimento alla sicurezza sul lavoro, basati su tecnologie dell’Internet delle Cose e dell’Intelligenza Artificiale.”

Advertisement

Commenta