Copagri Calabria, costituito il coordinamento giovani agricoltori guidato da Roberto Canino | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Copagri Calabria, costituito il coordinamento giovani agricoltori guidato da Roberto Canino

LAMEZIA TERME – “Quello del ricambio generazionale è un obiettivo molto sentito per l’intera economia del Paese e soprattutto per il comparto primario, con particolare riferimento alle innumerevoli possibilità offerte dalle nuove tecnologie e dall’agricoltura 4.0; il ricambio generazionale, inoltre, rappresenta a tutti gli effetti una delle priorità inserite dall’Italia all’interno del Piano Strategico Nazionale-PSN, nel quale vengono individuati degli strumenti appositi finalizzati a sostenere e attrarre i giovani in agricoltura”. Lo sottolinea il presidente della Copagri Calabria Francesco Macrì, dando notizia della costituzione del Coordinamento dei giovani agricoltori della Federazione.

Advertisement

La costituzione è stata effettuata in occasione di una partecipata riunione alla quale ha preso parte una significativa rappresentanza dei produttori agricoli under40 aderenti alla Copagri Calabria, che hanno provveduto a nominare all’unanimità Roberta Canino coordinatrice.

“Abbiamo la responsabilità – spiega la neocoordinatrice dei giovani della Copagri Calabria – di partecipare alla vita politica della Confederazione e di confrontarci con le complesse sfide che attendono l’agricoltura e l’allevamento della nostra Regione, ragionando su proposte innovative e concrete. Il fine ultimo è quello di essere parte attiva delle scelte decisionali che riguardano la politica agricola regionale e, a più ampio raggio, anche nazionale; per tale ragione – conclude Canino – ci impegniamo sin da ora a proporre numerosi momenti di confronto con i giovani agricoltori di tutti i territori calabresi”.

Advertisement

“Il coinvolgimento diretto dei giovani nelle attività dell’associazione ha l’ulteriore obiettivo di far sì che contribuiscano attivamente all’elaborazione delle strategie e all’azione della Copagri; per questo prevediamo il loro diretto coinvolgimento in tutte le questioni inerenti all’imprenditoria giovanile, con particolare riferimento alla prossima programmazione del PSR e al confronto con la Regione Calabria su diverse misure di sicuro interesse per gli under40”, aggiunge Macrì, formulando i migliori auguri di buon lavoro alla neocoordinatrice dei giovani della Copagri Calabria.

Advertisement

Commenta