Femminicidio nel crotonese, Aldrovandi (Oss. Sostegno Vittime): “Il tredicesimo da inizio anno, emergenza da cui non si può prescindere” | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Femminicidio nel crotonese, Aldrovandi (Oss. Sostegno Vittime): “Il tredicesimo da inizio anno, emergenza da cui non si può prescindere”

“Ennesimo omicidio di una donna, avvenuto in modo brutale con un colpo di arma da fuoco al petto, e per il quale è stato arrestato il marito, il quale ha ammesso la sua colpevolezza. Se sarà confermata la sua colpevolezza, saremmo di fronte di fronte all’ennesimo caso di femminicidio, il tredicesimo da inizio anno. Purtroppo le donne continuano a essere vittime di abusi e prevaricazioni in famiglia, ed è un problema che riguarda trasversalmente ogni àmbito sociale e di età. La cultura del rispetto è ormai un’emergenza da cui non si può più prescindere”.
Lo ha dichiarato l’avvocato Elisabetta Aldrovandi, Presidente dell’Osservatorio Nazionale Sostegno Vittime.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Commenta