Il pizzaiolo catanzarese Mirko Cicco ottiene menzione su “Gambero Rosso – pizzerie d’Italia 2023”

Riconfermarsi a certi livelli non è mai facile in nessun campo, soprattutto in quello gastronomico. Il pizzaiolo catanzarese, Mirko Cicco, però, è riuscito in questo intento e, per il sesto anno consecutivo, ottiene la menzione su una delle riviste più prestigiose di enogastronomia, ovvero il “Gambero Rosso – pizzerie d’Italia 2023”. Conferma delle due rotelle (equivalenti più o meno alle stelle Michelin per gli chef) per il talentuoso pizzaiolo calabrese anche in questa nuova edizione, dunque.

Il giovane artista della pizza, soprattutto quella in teglia, si è ri-guadagnato il prestigioso riconoscimento, grazie all’altissima qualità dei suoi impasti, che si caratterizzano per l’uso di biga e lievito madre e per un’idratazione a ben l’80%, che dà origine ad un prodotto leggero, soffice e dalla base croccante.

La guida del Gambero Rosso 2023 ha premiato anche un altro aspetto primario delle pizze di Cicco, ovvero l’estrema attenzione all’utilizzo di prodotti e materie prime locali e la tendenza ad acquistare da piccoli produttori calabresi. La farcitura viene realizzata, tra gli altri, con mozzarella locale, pomodoro migliarese, caciocavallo di Ciminà e pecorino del Monteporo.

Insomma, vale la pena assaggiare la pizza (anche quella tonda, naturalmente) di questo giovane maestro, appena 34enne, che, con il lavoro estremamente accurato e ricercato svolto, quotidianamente, nel suo locale “Il Golosone”, a Catanzaro, rappresenta già un’autentica eccellenza calabrese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *