Stazione ferroviaria Lamezia, giovane napoletano tenta di buttarsi sotto un treno: salvato dalla Polfer | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Stazione ferroviaria Lamezia, giovane napoletano tenta di buttarsi sotto un treno: salvato dalla Polfer

treno_calabria[1]LAMEZIA TERME (CATANZARO) – Personale della Polizia ferroviaria della stazione di Lamezia Terme ha salvato dal suicidio un uomo di 34 anni, V.M., che era intenzionato a farsi travolgere da un treno.

Advertisement
L’uomo, napoletano, era stato soccorso in un primo tempo dagli stessi agenti della Polfer mentre viaggiava su un treno partito da Roma Termini e diretto a Reggio Calabria. L’uomo é stato fatto sedere su una panchina e poi, repentinamente, secondo quanto riferisce la Polfer, ha tentato di lanciarsi sui binari nel momento della partenza dello stesso convoglio dal quale era stato scendere poco prima.

I sanitari del 118, fatti intervenire sul posto, hanno disposto il trattamento sanitario obbligatorio ed il ricovero di V.M. nell’ospedale di Catanzaro.

Commenta