Tre minori di nazionalità eritrea sono stati sistemati dal Comune in case di accoglienza | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Tre minori di nazionalità eritrea sono stati sistemati dal Comune in case di accoglienza

COSENZA – Tre minori non accompagnati, di nazionalità eritrea, appartenenti ad un gruppo di extracomunitari sbarcati sulle coste calabresi, sono stati trasferiti a Cosenza nella notte tra domenica 26 e lunedì 27 giugno.

Il Sindaco Mario Occhiuto ha disposto i provvedimenti necessari alla loro sistemazione in case di accoglienza della città o della provincia.

I minori, tutti adolescenti, sono stati dunque temporaneamente ospitati nella sede del Comando della Polizia Municipale di via Bendicenti. Contestualmente, i servizi sociali del Comune, coordinati dalla Dirigente del settore welfare Giuliana Misasi, hanno individuato le strutture preposte all’accoglienza.

I tre ragazzi hanno così trovato sistemazione presso due differenti strutture, entrambe ubicate a Celico.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità