Eva Catizone il 7 dicembre sarà a San Vittore per la proiezione della Prima della Scala e porterà ai detenuti le clementine di Sibari | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Eva Catizone il 7 dicembre sarà a San Vittore per la proiezione della Prima della Scala e porterà ai detenuti le clementine di Sibari

imageEva Catizone rappresenterà il sindaco Mario Occhiuto, il prossimo 7 dicembre, nella casa circondariale di San Vittore, a Milano, dove alle 18 verrà proiettata la diretta della Prima della Scala “Madame Butterfly” di Giacomo Puccini.
Coordinatrice, insieme a Tonino Magnelli, della nascente sede bruzia dell’associazione “Quartieri tranquilli”, la referente alla Cultura del primo cittadino di Cosenza, arriverà nel capoluogo lombardo con un carico di solidarietà, nel pieno dello spirito inclusivo e identitario che appartiene all’associazione presieduta da Lina Sotis.
“Tengo a ringraziare – afferma Eva Catizone – l’azienda Gallo di Corigliano Calabro, nella persona di Alessia Alboresi, grazie alla cui generosità nel giorno di Sant’Ambrogio, vigilia dell’Immacolata, porterò personalmente in dono ai detenuti di San Vittore, da parte della sede cosentina di Quartieri tranquilli, un sacchetto di clementine della Piana di Sibari. Nel connubio cultura-natura, dunque, nell’ambito di questo appuntamento dalla straordinaria valenza che si svolgerà dentro le mura di un carcere, la città di Cosenza rinnova così la sua tradizione di città solidale con una particolare sensibilità per il riscatto sociale”.

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità