Indagati 10 medici della Ginecologia di Cosenza per la morte della dott. Maria Barca | Cosenza Page CosenzaPage

Cosenza Page Quotidiano Online | cronaca, news, notizie, sport, politica, chiesa, attualita', Cosenza, Rende, cosentino, Calabria

Indagati 10 medici della Ginecologia di Cosenza per la morte della dott. Maria Barca

ospedale_annunziata_cosenza_copiaCOSENZA – Il pubblico ministero Domenico Frascino ha appena iscritto nel registro degli indagati, come atto dovuto per la nomina dei periti e dei legali di parte,  10 medici del reparto di Ginecologia ed Ostetricia dell’Ospedale Annunziata di Cosenza.I familiari della dottoressa Maria Barca, 61 anni, dirigente medico della Rianimazione dell’Ospedale cittadino, avevano deciso di sporgere denuncia per il decesso della congiunta operata nel nosocomio bruzio di cisti ovarica. Il sospetto è che i medici abbiano bucato letteralmente l’intestino della dottoressa che avvedutasi delle condizioni critiche si sarebbe fatta rioperare più volte, ben tre,  nel tentativo di salvare la propria vita. Le condizioni della dottoressa sarebbero poi precipitate in seguito ad un collasso intestinale e schock settico che l’hanno portata alla morte dopo essere stata ricoverata nel suo stesso reparto di rianimazione. La dottoressa è deceduta alle 23,30 di domenica. Oggi la Procura della Repubblica inizia a far chiarezza sul terribile evento.

Redazione

Commenta

ti potrebbe interessare anche...

pubblicità